Come fare il risotto alle mele del Trentino: la ricetta tradizionale

 

Sapete come fare un delizioso risotto alle mele del trentino? Sono certa che molti di voi non hanno mai assaporato l’accostamento risotto e mele, perché magari può sembrare un po’ strano e particolare per i nostri gusti, eppure è buonissimo!

Il risotto alle mele è una ricetta tipicamente autunnale e propria della cultura culinaria trentina. A Trento, infatti, si coltivano gran parte delle mele consumate in Italia, tra cui le mele Golden – consigliate per preparare questo risotto alle mele – ottime sono le mele Golden della Melinda.

Ingredienti per 4 persone: 350 grammi di riso – una cipolla piccola – un litro di brodo vegetale – un mazzetto di prezzemolo – 2 mele gialle – olio extravergine di oliva – 30 grammi di burro – sale – 40 grammi di grana grattugiato.

Preparazione del risotto alle mele del Trentino

Fate un trito di cipolla e mettendo dell’olio in una pentola a riscaldare, aggiungete successivamente la cipolla, lasciandola rosolare dolcemente sul fuoco. Unite poi il riso, facendolo tostare per un minuto a fiamma vivace. Ora bagnate il riso con un mestolo di brodo bollente e lasciate che vanga assorbito. Lavate le mele, privatele della buccia, fatele a pezzetti mettendole nel riso e salate il tutto. Continuate la cottura del risotto per 12 minuti, rigirandolo con un mestolo di legno e aggiungendo dei mestoli di brodo – poco alla volta – dopo che i precedenti saranno stati assorbiti completamente dal riso stesso.

Togliete il risotto alle mele del Trentino dai fornelli e cospargetelo di prezzemolo fresco tritato e fiocchi di burro. Se vi piace amalgamatevi anche del grana grattugiato appena prima di servire.

Risotto alle mele


Facebook

Questo articolo è stato letto 137 volte.


Leggi anche...