Gelato al caffè espresso con chicchi di cioccolato

La festa del papà è ormai vicina e cosa c’è di meglio che concludere il pranzo con il gelato al caffè espresso con chicchi di moka ricoperti di cioccolato? L’antenato del gelato è il parfait – noi precedentemente vi abbiamo descritto la ricetta per preparare il parfait ai fichi. Ma possiamo dire che il gelato – molto somigliante a quello odierno si ebbe alla corte dei Medici a Firenze, per opera di un certo Ruggeri, un venditore di polli, che prendendo parte ad un concorso organizzato dai signori di Firenze, con il suo sorbetto vinse e divenne famoso in tutta Italia e anche il Francia, visto che Caterina de’ Medici, quattordicenne, sposando Enrico d’Orleans, portò il pollaio con sé. Allora rispolverata un po’ di storia del gelato, eccovi la ricetta del gelato al caffè espresso con chicchi di moka!

Ingredienti per 4 persone: Cacao in polvere e chicchi di caffè al cioccolato per guarnire – 125 ml di espresso freddo – 200 grammi di zucchero a velo – 12 tuorli d’uovo

Preparazione del gelato al caffè espresso con chicchi di cioccolato

Montate a spuma densa – a bagnomaria caldo – i tuorli d’uovo con lo zucchero per poi unirvi il caffè espresso. Amalgamate il tutto e riponete in frigo il composto per circa 30 minuti.

Subito dopo trasferite il tutto in un recipiente di metallo e mettetelo nel congelatore. Con l’aiuto di una forchetta spezzettate i cristalli di ghiaccio che si saranno formati, rigirando la massa a intervalli regolari per poi servire il gelato cosparso di cacao in polvere e chicchi di caffè al cioccolato.

gelato al caffè


Facebook

Questo articolo è stato letto 963 volte.


Leggi anche...