La sbrisolona alle mandorle o torta delle tre tazze: la regina di Mantova

 

La torta sbrisolona alle mandorle è uno dei dolci principali di Mantova. È un dolce secco, ragion per cui spesso viene intinto o consumato con dello zabaione o del vino Passito o Vin Santo.

La sbrisolona  deriva il suo nome dalle brise, le briciole grandi e piccole, che si formano in forno quando viene preparata. La sbrisolona di Mantova, ha origini contadine, infatti veniva preparata in occasioni liete, come matrimoni, battesimi o promesse di matrimoni.

È una torta rustica, senza creme, e per questo molto semplice, ma molto friabile, infatti è uso non tagliarla a fette ma sbriciolarla con un pugno prima di servirla. La sbriciolata o sbrisolona in dialetto mantovano viene chiamata in veneto sbrisolotta o rosegotta. La sbrisolona mantovana ha origini contadine e nacque a cavallo tra in 500 e il 600’.

La sbrisolona con l’arrivo dei Gonzaga si nobilitò e lo strutto usato dai contadini per preparare questa torta a lunga conservazione venne sostituito con dello zucchero. Vennero aggiunte anche delle spezie e l’impasto divenne appunto, più friabile e di non poco conto vennero aggiunte le mandorle, facendo divenire così la torta delle tre tazze – come viene chiamata per l’uguale misura di farina bianca, zucchero e farina di mais, usati per prepararla – così come la conosciamo oggi.

Ingredienti della sbrisolona alle mandorle di Mantova o torta delle tre tazze: un cucchiaino di lievito – un limone – 3 uova – 200 grammi di mandorle tostate e tritate – 150 grammi di zucchero – 200 grammi di strutto – 200 grammi di farina di mais macinata fina – 200 grammi di farina bianca – burro per la teglia

Preparazione della sbrisolona alle mandorle di Mantova

Tritate le mandorle e cospargete di burro la teglia. Setacciate insieme le due farine e formate la classica fontana con il foro al centro sulla spianatoia. Aggiungetevi poi lo zucchero, conservandone due cucchiai, la buccia di limone, il lievito, le mandorle, il burro, le uova, lo strutto e impastate tutti gli ingredienti tra loro, velocemente e con la punta delle dita, perché l’impasto non dovrà essere compatto ma sbriciolato.

Adesso, sbriciolate l’impasto direttamente nella tortiera imburrata, usando i polpastrelli delle vostre mani. La tortiera così si riempirà di briciole che si salderanno durante la cottura in forno a 180°C per 30 – 40 minuti.

sbrisolona-alle-mandorle


Facebook

Questo articolo è stato letto 1.655 volte.


Leggi anche...