Muffin alla zucca: come sono fatti i muffin, le origini e la ricetta

I muffin che altro non sono che dei dolcetti soffici di origine inglese, farciti con varie tipologie di ripieno sia dolce che salato – ci sono infatti, muffin ai lamponi, al cioccolato, con gocce di cioccolato, alle cannella ecc. – erano chiamati in origine moofin – come risulta da una scritto del 1703.

Si dice che la parola muffin derivi dalla parola francese mouflet, che significa soffice come il pane. Secondo altri, la parola muffin deriverebbe invece dal termine tedesco muffen che significa piccole torte. Si narra che, i cuochi delle nobili famiglie inglesi preparassero con il pane avanzato, i ritagli dei biscotti e le patate schiacciate delle piccole palline che venivano fritte, ottenendo così una pasta gustosissima. I poveri servi però, non riuscirono a mantenere questo loro segreto a lungo nascosto, a causa di padroni troppo impiccioni che iniziarono a degustarli all’ora del thè. Col passare del tempo i fornai londinesi li vollero preparare pure loro e per le strade di Londra comparve l’uomo dei Muffin o “Muffin man”, il quale camminando per le strade della città, portava appeso al collo un vassoio colmo di Muffin, che la gente comprava durante le passeggiate per le vie della città. I muffin alla zucca che vi proponiamo però, sono preparati anche negli Stati Uniti in autunno o ad Halloween – così come la torta salata di zucca. Anche se i muffin americani sono diversi dai nostri – perché sono più schiacciati di quelli inglesi. C’è da dire inoltre che, ben tre Stati Americani hanno un proprio muffin ufficiale: il Minnesota ha il muffin ai mirtilli, il Massachusetts ha il muffin al mais e New York il muffin alle mele.

Ingredienti per circa 8 muffin: confettini di zucchero colorati – 75 grammi di zucchero a velo – 16 pirottini di carta per muffin – 120 ml di latticello – una bustina di zucchero vanigliato – 200 grammi di zucchero di canna – un uovo – una presa di noce moscata – sale – 25 grammi di uvetta – 2 cucchiai di fiocchi d’avena – 2 cucchiaini di lievito in polvere – 250 grammi di farina – 225 grammi di polpa di zucca già cotta

Preparazione dei muffin alla zucca

Preriscaldate il forno a 175°C. Poi, fate a cubetti la polpa di zucca e unitevi il lievito, la farina, i fiocchi d’avena, la noce moscata, l’uvetta e il sale, mescolando tutti gli ingredienti tra loro. Intanto in un recipiente a parte amalgamate l’uovo con i due tipi di zucchero e il latticello per poi incorporarlo nel composto di farina e mescolare il tutto per bene.

Ora, mettete due pirottini di carta l’uno su l’altra per avere 8 pirottini doppi da riporre su una placca da forno e mettendo al loro interno impasto – sino a un cm dal bordo – per poi farli cuocere per 20 minuti. Una volta pronti sfornateli e fateli raffreddare iniziando a preparare la glassa.

Per la glassa mescolate un po’ di acqua con lo zucchero a velo e cospargetela sui muffin, che andranno infine decorati con i confettini di zucchero colorati.

muffin alla zucca


Facebook

Questo articolo è stato letto 696 volte.


Leggi anche...