Zeppoline partenopee zuccherate e fritte di Carnevale: la vera ricetta napoletana

Le zeppoline fritte e zuccherate sono preparate soprattutto a Napoli e nelle regioni del Sud Italia per dare il benvenuto al Carnevale. Sono delle piccole graffe che a differenza di quest’ultime si preparano aggiungendo anche le patate nell’impasto e che, dopo essere state fritte in olio bollente, vengono passate nello zucchero.

Un tempo questi dolcetti di Carnevale dall’origine ancora incerta, venivano fritti, invece che nell’olio di semi, nello strutto; questo lascia facilmente comprendere che nacquero in ambiente contadino.

La ricetta delle zeppoline di Carnevale napoletane

Ingredienti per 30 zeppoline di Carnevale Napoletane: 500 grammi di patate – 800 grammi di farina 00’ circa (dipende da quanto ne viene assorbita dalle patate) – 50 grammi di burro – buccia grattugiata di un limone – 4 cucchiai di zucchero – 5 uova – 5 cucchiai di limoncello – 25 grammi di lievito di birra – olio di semi per friggere – zucchero semolato per cospargere la superfice delle zeppoline di Carnevale.

Cuocete le patate per 40 minuti circa in abbondante acqua. Una volta che le patate saranno pronte e calde, pelatele e passatele allo schiaccia patate. Ora, su un piano di lavoro formate la classica fontana con la farina e nel buco al centro mettetevi le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il lievito di birra e le patate schiacciate.

Poi, lavorate l’impasto aggiungendo poco alla volta della farina e il limoncello. A questo punto, appena la pasta avrà cominciato ad avere una sua consistenza, aggiungete la buccia grattugiata del limone.

Impastate il composto ottenuto fino ad avere una pasta liscia, che non appiccichi alle mani e formatevi un panetto dal quale ricavare dei filoncini di una ventina di centimetri di lunghezza e spessi un centimetro e mezzo.

Incrociate le estremità di ciascun filoncino di pasta in modo da ottenere delle ciambelline, che poi andranno fatte lievitare sulla spianatoia al caldo per 2 ore, distanziate l’una dall’altra.

Prendete una padella alta e mettetevi dell’olio di semi. Quando sarà bello caldo friggetevi le zeppoline di Carnevale da entrambi i lati per 3 – 4 minuti.

Una volta che saranno dorate, mettetele a perdere l’olio in eccesso su della carta da forno, per poi cospargerle in superficie di zucchero semolato e gustarle sia tiepide che fredde.

zeppoline di Carnevale fritte e zuccherate


Facebook

Questo articolo è stato letto 683 volte.


Leggi anche...