TiJella abbruzzese di verdure: la vera ricetta teramana

La Tijella abbruzzese è un piatto unico a base di verdure, molto conosciuto ed apprezzato in tutto Abbruzzo. La Tijella è una pietanza da consumare soprattutto nel periodo estivo, vista la grande disponibilità di ortaggi e verdure fresche di stagione.

La tijella di verdure nel teramano risalirebbe alla fine del 1700, quando anche a Teramo giunsero i pomodori, le patate e i peperoni dolci a seguito dello loro importazione dall’America.


Il termine tijella deriva dal latino “tegella” e sta ad indicare un contenitore, una sorta di pentola dotata di coperchio, oppure per estensione tutte quelle pietanze che un tempo venivano cotte in forno.

In questo caso, il termine tijella è riferito al tegame di coccio dal manico lungo in cui si cuoce e si porta in tavola questa sorta di timballo di verdure a strati, composto da: pomodori, peperoni, patate, melanzane e cipolle e aromatizzato, prima della cottura in forno con un trito di: sedano, prezzemolo, aglio, peperoncino e origano.


Preparazione della tijella abbruzzese di verdure

Ingredienti per 4 persone: 800 grammi di pomodori – 500 grammi di peperoni – 800 grammi di patate – 500 grammi di melanzane – 2 coste di sedano – 300 grammi di cipolle – prezzemolo – 2 spicchi di aglio – origano – peperoncino – 50 ml di olio extravergine di oliva – sale

  1. Lavate e fate a fette tonde le melanzane, poi ricopritele di sale grosso e lasciatele riposare per un’ora per eliminare il tipico sentore amarognolo che le caratterizza.
  2. Prendete una ciotola capiente e mettetevi al suo interno un trito di: sedano, prezzemolo, aglio, peperoncino e origano.
  3. Salate e aggiungete dell’olio extravergine di oliva.
  4.  Mescolate con cura tutti gli ingredienti e metteteli a riposo per un’ora. Intanto cominciate ad occuparvi di tutte le verdure. Sbucciate, lavate e affettate le patate.
  5. Subito dopo, lavate e private della buccia i pomodori, eliminando i semi interni e tagliateli a pezzetti.
  6.  Lavate anche le cipolle e i peperoni tagliandoli poi a fette.
  7.  In una teglia mettete un velo di olio e formate uno strato con le patate, ricoprendole con due cucchiaiate di condimento.
  8.  Fate poi uno strato di cipolle, uno di melanzane, uno di peperoni, finendo con i pomodori. Ricordatevi di alternare gli strato di verdure con il condimento di odori.
  9.  Infornate la tijella abbruzzese di verdure a 160°C per 45 – 50 minuti. Una volta pronta, lasciatela riposare per 10 minuti, prima di portarla in tavola.
COMMENTI

Facebook


Questo articolo è stato letto 502 volte.


Leggi anche...