Lasagne alla ratatouille

La lasagna alla ratouille è un piatto prettamente francese, che con il tempo ha varcato i confini nazionali, diventando noto in tutta Europa e oltre. Adatto non solo per i vegetariani – poiché gli ingredienti che lo compongono sono per la maggior parte verdure – esso è un modo nuovo di farcire le classiche lasagne al forno.

Esse sono molto più leggere della pasta al forno tradizionale – con ragù alla bolognese e adatte in special modo, per essere preparate nella stagione autunnale.


Ingredienti per 2 porzioni
½ peperone rosso
½ piccolo peperone giallo
½ piccolo peperone verde
¼ di zucchina
Una mezza cipolla
¼ di melanzana
Un pomodoro
Un cucchiaio e mezzo di olio di noci
Un cucchiaio di erbe aromatiche francesi finemente tritate
Aceto di vino rosso – 1 cl
Fondo di cottura vegetale – 100 ml
Lasagne – 125 grammi
Formaggio erborinato – 100 grammi
Burro a fiocchetti – 25 grammi
Pangrattato – 25 grammi
Burro per lo stampo
Sale
Pepe

Procedimento
Lavate le verdure, mondatele e tagliatele a pezzetti. In seguito fatele rosolare nell’olio caldo per tre – quattro minuti e unitevi le erbe aromatiche, l’aceto di vino rosso e il fondo di cottura. Fate stufare il tutto per altri cinque o sei minuti e insaporite con sale e pepe. Ora imburrate una pirofila, preriscaldate il forno a 180 ⁰C e disponete sul fondo della pirofila uno strato di lasagne.


Proseguite alternando strati di lasagne e verdure, (l’ultimo strato deve essere di verdure) e cospargete il tutto di formaggio erborinato.

Infine, mescolate i fiocchetti di burro con il pangrattato, versandoli sulle lasagne e fate cuocere la pietanza sul ripiano centrale del forno, per 35 minuti.

Lasagne alla ratatouille

Facebook


Questo articolo è stato letto 2.205 volte.


Leggi anche...