Avete mai provato ad impanare la verdura? Eccovi un modo di impanare i finocchi e renderli croccanti e buoni. I finocchi impanati sono un ottimo contorno o un accompagnamento alla carne o ai pesci e sono una ricetta delle tradizione piemontese. Ecco come si realizzano!

Ingredienti per 4 persone:

Finocchi novelli (con il gambo verde) – 600 grammi

Uova – 2

Pangrattato – 165 grammi

Burro – 55 grammi

Parmigiano grattugiato – 3 cucchiai

Sale

Pepe

Preparazione dei finocchi impanati alla piemontese:

Mondate i finocchi privandoli delle guaine più esterne, lavateli, divideteli a quarti, rilavateli nuovamente, asciugateli, eliminate il torsolo duro centrale e togliete anche le foglioline verdi per poi tenerle da parte. Subito dopo portate a ebollizione dell’acqua salata e fatevi bollire i finocchi per 8 minuti circa, per poi passarli sotto l’acqua fredda corrente – per fermarne la cottura – e scolateli. Ora sbattete le uova dopo averle salate e pepate e distribuite il pangrattato su un piatto. Nel frattempo sciogliete il burro in una padella e passate le fette di finocchio prima nel composto di uovo, quindi nel pangrattato e infine nel burro bollente. Quando il pangrattato sarà ben dorato, toglieteli dalla padella, scolateli su carta da cucina e cospargeteli di parmigiano.


Finocchi impanati alla piemontese


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *