La gelatina di mele è un ottima conserva autunnale. La potete usare sia per farcire crostate e biscotti che per spalmarla su una fetta di pane per una merenda sana e genuina.

E che dire del sapore delicato e dolce della gelatina di mele gustata al mattino su delle belle fette biscottate, accompagnate con una tazza di latte caldo…una bontà!

Ingredienti

1, 5 Kg di mele
50 ml di Cointreau
800 grammi di zucchero semolato


Preparazione della gelatina di mele

  • Lavate le mele accuratamente sotto l’acqua fredda corrente, sbucciatele e privatele del picciolo e dei semi.
  • Poi tagliatele a piccoli cubetti mettendole all’interno di una casseruola dei bordi alti.
  • Aggiungete quindi mezzo litro di acqua, portate ad ebollizione e fate bollire le mele a fiamma moderata coperte da un coperchio per 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo, lasciate che le mele si raffreddino e raccogliete le mele mettendole in un canovaccio da cucina bagnato con acqua calda.
  • Strizzate forte il telo con all’interno le mele cotte, facendo il modo che tutto il loro succo venga raccolto e filtrato da eventuali residui di mele.
  • Mettete tutto il succo di mela ottenuto in una pentola e rimettetelo sul fuoco unendovi anche lo zucchero semolato.
  • Fate cuocere la gelatina di mele per un’ora, mescolandola ogni tanto con l’aiuto di un mestolo di legno.
  • Togliete la pentola dai fornelli e mettete al suo interno anche il Contreau, rimestando per un minuto.
  • Strilizzate dei vasetti di vetro e versatevi al loro interno la gelatina di mele ancora calda per poi chiuderli con tappi ermetici.
  • Etichettate tutti i vostri vasetti di gelatina di mele e riponeteli in un luogo asciutto e buio.Gelatina di mele
Stampa la ricetta