In ogni ricetta sono indicate le dosi degli ingredienti (solidi e liquidi) che la compongono. Una quantificazione a “occhio” di solito, può non incidere sulla buona riuscita del piatto. Ma in alcuni casi la precisione è d’obbligo per non aspettarsi sorprese. L’ideale sarebbe avere sempre a portati di mano nella propria cucina degli utensili utili e qualche volta persino indispensabili per poter pesare gli alimenti anche senza bilancia.

In mancanza di una bilancia o di un bicchiere graduato (per liquidi, farina, zucchero ecc), potete consultare la tabella che segue, dove vi riportiamo con chiarezza e semplicità più importanti misure di peso e di volume necessarie per quantificare le varie dosi che vi servono.

Un breve ripasso delle misure dei liquidi

1 l (litro) = 10 dl, 100 cl, 1000 ml

1 dl (decilitro) = 1 decimo di litro

1 cl (centilitro) = 1 centesimo di litro

1 ml (millilitro) = 1 millesimo di litro

Volume dei recipienti da usare

Un cucchiaino da tè = 5 ml circa

Un cucchiaio da minestra = 15 ml circa

Un bicchiere d’acqua = 2 dl circa

Una tazza da prima colazione piena = 2,5 dl circa (1/4 di litro)

Quantificazione del peso per i solidi

Farina: un cucchiaino colmo 10 grammi – un cucchiaio colmo 20 grammi – una tazza pienissima 150 grammi

Formaggio grattugiato: un cucchiaio colmo 10 grammi

Legumi: una tazza colma 200 grammi

Zucchero: un cucchiaino colmo 8 grammi – un cucchiaio colmo 20 grammi – una tazza colma 200 grammi

Pangrattato: un cucchiaio colmo 10 grammi – una tazza colma 100 grammi


Pensando sia utile pubblichiamo anche una semplicissima tabella sulla temperatura del forno:

Temperatura del forno bassa: 140 – 150°C

Temperatura del forno media: 175 – 190°C

Temperatura del forno elevata: 200 – 230°C

Temperatura del forno altissima 240 275°C

 

 

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati