La costata di patate è un piatto unico buonissimo. Si prepara semplicemente con l’unione di due ingredienti principali: le patate ovviamente e le cipolle, con cui si ottiene un composto da friggere in padella, come una comune frittata e poi si passa in forno all’interno di una teglia, per fargli avere una crosticina esterna ancora più invitante, data dall’aggiunta sulla sua superfice di qualche fiocco di burro, parmigiano grattugiato e fontina, tagliata finemente.

Ingredienti: un chilo di patate a pasta bianca – 150 grammi di fontina – 2 cipolle – 3 cucchiai di olio extravergine di oliva – 60 grammi di burro – un cucchiaio di parmigiano grattugiato – sale – pepe.

Contenuti dell'articolo

Preparazione della crostata di patate

Tagliate le patate a fiammifero non troppo sottili. Poi fate un trito di cipolle, mettendolo in una grande ciotola insieme alle patate. Salate, pepate e mischiate bene tra loro i due ingredienti. In una padella mettete, 50 grammi di burro con dell’olio e unitevi il composto di patate e cipolle, pareggiandolo bene con l’aiuto di una spatola. Fate cuocere il tutto a fuoco moderato per 15 minuti circa, scuotendo di tanto in tanto la padella per non far attaccare la pietanza.


Girate la crostate di patate dall’altro lato e fatela rosolare bene. Poi, imburrate una teglia da forno e trasferitevi al suo interno la crostata di patate, che ricoprirete in superficie con della fontina, tagliata a fette sottili, con del parmigiano grattugiato e qualche fiocco di burro. Passate il tutto in forno caldo, fino a quando il parmigiano grattugiato sia diventato dorato e la fontina sia fusa.

Crostata di patate

Stampa la ricetta