La focaccia è conosciuta sin dai tempi di Catone. La città principe della focaccia è senza ombra di dubbio Genova. A Genova infatti, la focaccia viene consumata in ogni ore del giorno, sia calda appena sfornata o come se fosse un “panino”. Fin da piccoli, i genovesi, sono abituati a mangiare focaccia.
Basti pensare che essa si consuma in chiesa nel momento del giuramento degli sposi, per buon auspicio e che addirittura, secoli or sono, si mangiava addirittura ai funerali!!
La focaccia con le olive, si può considerare almeno nell’impasto simile alla “Crescenta” di Bologna, che però al posto delle olive è arricchita da ciccioli o prosciutto a cubetti.
La focaccia con le olive è una specialità tutta Italiana, da consumare soprattutto in questo periodo, sia da sola, che riempita con affettato.

Ingredienti per una teglia di pizza rotonda
Olive verdi (Grandi) – 12
Olio di oliva – 7 cucchiai
Lievito in polvere – un cucchiaino
Sale – mezzo cucchiaino
Farina – 275 grammi


Preparazione della focaccia alle olive
Impastate scrupolosamente 2 cucchiai di olio di oliva, 175 ml di acqua tiepida, il lievito in polvere, il sale e la farina. Poi, ungete una teglia tonda con un cucchiaio di olio. Intanto, comprimete l’impasto fino a farlo arrivare a 2 cm di altezza e coprite il tutto, facendo lievitare per 30 minuti.
Nel frattempo, tagliate le olive in due e toglitene il nocciolo, per poi distribuirle sulla pasta lievitata comprimendole su di essa. Salate l’impasto leggermente e aggiungetevi 4 cucchiai di olio di oliva. Infine, fate cuocere l’impasto in forno per circa 25 minuti a 200 ⁰C, (se ventilato, a 180⁰C).

focaccia-olive


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

1 commento

  1. […] temperatura del forno era per così dire, “quella giusta” per infornare il pane. Così, come la focaccia alle olive essa è rigorosamente bianca ed condita con ingredienti semplici. La focaccia romana poi, divenne […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *