Il liquore di mele cotogne con il suo profumo autunnale, fatto con un frutto antico a metà strada tra una mela e una pera ci riporta alla memoria tempi antichi, quando quasi tutte le case di campagna, sia in pianura che in montagna, avevano davanti al portone un albero di mela cotogna, da cui ricavare una buonissima marmellata (la Cotognata) o questo liquore.

Il liquore di mele cotogne è originario della zona del parmense, ha un sapore delicato e un colore ambrato, tra un giallo intenso e il nocciola.

Esso è conosciuto anche con il nome di Sburlon che nel dialetto locale di Parma vuole dire “spintone”, in quanto si pensava che se bevuto a fine pasto questo liquore potesse dare una sorta di “spinta alla digestione!”.

Vediamo quindi, come fare in casa questo ottimo digestivo da sorseggiare sia freddo in estate che a temperatura ambiente nel periodo invernale.

Ingredienti

Mele cotogne
Grappa
Chiodi di garofano
Scorza di limone
Zucchero semolato
Cannella in stecche.


Preparazione del liquore di mele cotogne

  • Prendete delle mele cotogne mature, pulitele accuratamente e grattugiatene la buccia.
  • Mettete quindi la purea ricavata in un vaso di vetro a chiusura ermetica per 48 ore.
  • Passato questo tempo, ponete le mele precedentemente grattugiate in uno schiaccia patate, pressatele bene e pesate il succo che ne sarà uscito.
  • Unite quindi tanta grappa quanto il succo delle mele cotogne. Per esempio, se dalle mele cotogne sarà uscito un litro di succo dovrete aggiungere a sua volta un litro di grappa.
  • Se vorrete ottenere un liquore di mele cotogne dolce bisognerà che uniate 200 grammi di zucchero semolato per litro. Se invece vorrete avere un liquore secco bisognerà che aggiungiate solo un cucchiai di zucchero per litro.
  • In ultimo, unite anche due chiodi di garofano, un pezzetto di cannella, e per un litro di liquore di mele cotogne la scorza di mezzo limone tagliata a pezzi.
  • Lasciate riposare il liquore di mele cotogne, così ottenuto, in un vaso di vetro sigillato per 3 mesi, possibilmente in un luogo buio e fresco.
  • Passati i 3 mesi, filtrate poi il liquore con l’ausilio di una apposita carta da filtro e imbottigliatelo.
  • Quindi, fate riposare il vostro liquore di mele cotogne o Sburlon per altri 3 mesi prima di gustarlo. Liquore di mele cotogne o Sburlon
Stampa la ricetta