La minestra di riso con il sedano è originaria del Piemonte. E’ un primo piatto leggero e facile da realizzare, un confort food da mangiare con cucchiaio nelle fredde sere che ancora ci tengono compagnia, a metà strada tra un risotto e una minestra vera e propria.

Troppo spesso ci troviamo ad utilizzare un ortaggio economico e saporito come il sedano solo per preparare il soffritto, il brodo o il pinzimonio, trascurando il fatto che ci si può preparare una minestra densa, nella quale inzuppare delle fette di pane fresco o dei crostini.

Seguendo la stessa ricetta, volendo, potete anche sostituire il riso Vialone nano con della pasta corta, oppure, aggiungere della passata di pomodoro, come si fa in Veneto.

Minestra di riso con il sedano

Ingredienti per 4 persone

250 grammi di riso tipo Vialone nano
Un gambo di sedano
Olio extravergine di oliva
Una cipolla
Burro
Parmigiano grattugiato
Sale
Pepe


Preparazione della minestra di riso con il sedano

  • Pulite e lavate il sedano sotto l’acqua fredda corrente.
  • Fate il sedano a cubetti con l’aiuto di un coltellino affilato per poi metterlo in una pentola capiente insieme ad un soffritto fatto con olio extravergine di oliva, burro e cipolla tritata molto fine.
  • Aggiungete quindi un bicchiere di acqua e fate stufare il sedano.
  • Lasciate che il sedano cuocia pian piano sulla fiamma, ricordandovi di mescolarlo di tanto in tanto con un mestolo di legno.
  • Quando il sedano sarà giunto a tre quarti della sua cottura, aggiungete un litro di acqua calda e portate a ebollizione.
  • Salate e versate il riso vialone nano in pentola, portandolo a cottura.
  • Poco prima di togliere dai fornelli la minestra di riso con il sedano unitevi una abbondante spolverata di parmigiano grattugiato e un pizzico di pepe macinato al momento dal mulinello.
  • Portate in tavola la vostra minestra di riso con il sedano ancora calda e fumante.

    minestra di riso con il sedano