Gli spaghetti al granchio al pomodoro sono tipici del Salento. Sono semplicissimi da preparare ma molto saporiti. Un primo piatto adatto a chi non vuole appesantirsi senza rinunciare al gusto.

Per portare in tavola degli ottimi spaghetti al granchio al pomodoro vi serviranno pochi ingredienti, naturalmente gli spaghetti e i granchi (femmina) freschi, pomodori maturi – che sono poi i più saporiti – cipolla, basilico, olio extravergine di oliva di qualità, sale e pepe.


 

Preparazione degli spaghetti al granchio

Ingredienti per 4 persone: 400 grammi di spaghetti – 500 grammi di granchi (femmine) – 500 grammi di pomodori maturi – una cipolla piccola – olio extravergine di oliva – 3 o 4 foglie di basilico – sale – pepe.

  1. Mettete sulla fiamma i granchi in una pentola in cui avrete messo dell’acqua fredda salata e al raggiungimento del bollore, continuate la loro cottura per altri 10 minuti.
  2.  Nel frattempo che i granchi cuociano preparate un sughetto di pomodoro fatto con: la cipolla tagliata fine e fatta soffriggere in poco olio extravergine di oliva e i pomodori privati della pellicina esterna e dei semi, poi passata al setaccio.
  3. Quando il sughetto al pomodoro sarà pronto, unitevi le foglioline di basilico, salate e pepate.
  4.  In ultimo, aggiungetevi i granchi aperti e privati delle chele.
  5. Lasciate cuocere il tutto per ancora altri 5 minuti e unitevi gli spaghetti che avrete cotto e scolato ancora al dente, facendo cuocere per altri 2 minuti appena, per esaltarne ancora di più il sapore.