Questo piatto unico di origine contadina si presta ad essere preparato soprattutto d’estate, quando i pomodori sono freschi e succosi. E la sua realizzazione è semplicissima. Vi basterà tagliate i pomodori a metà e svuotarli dei semi interni, per poi cuocerli in forno all’interno di una pirofila. Condire i pomodori con dell’olio extravergine di oliva e un poco di sale e farli cuocere per un breve lasso di tempo.  Dopodiché, i pomodori andranno farciti al loro interno con delle uova strapazzate molto soffici, lavorate in padella con del burro.

Ma vediamo nel dettaglio la ricetta!


 

Preparazione dei pomodori ripieni con uova strapazzate

Ingredienti per 4 persone: 8 uova – 50 grammi di burro – 8 pomodori maturi – 5 cucchiai di olio extravergine di oliva – sale.

  1. Lavate i pomodori e tagliateli in due in senso orizzontale, privandoli dei semi.
  2. Subito dopo, allineate i pomodori in una pirofila da forno, condendoli con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
  3.  A questo punto fate cuocere i pomodori in forno già caldo per 6 – 7 minuti a 180°C e nel frattempo cuocete anche le uova strapazzate in una padella nella quale avrete messo del burro.
  4. Quando saranno ancora belle cremose, versatele sui pomodori ancora caldi.