Castagnole di Carnevale alla ricotta

Castagnole di ricotta

Le castagnole di Carnevale alla ricotta sono la variante soffice delle altrettanto gustose castagnole zuccherate tradizionali, aromatizzate disolito con la grappa o liquori simili.

Si tratta di una ricetta facilissima e veloce da preparare. Vi basterà solo mescolare il composto ottenuto in una ciotola con l’aiuto di una forchetta, ottenere un composto soffice e omogeneo e formare delle palline grandi più o meno come una noce, friggere il tutto in olio bollente e infine zuccherarle.

Consigli per castagnole di Carnevale alla ricotta perfette

  • Per una preparazione ottimale vi consigliamo di acquistare la ricotta almeno 1 o 2 giorni prima, conservandola in frigo, in modo che sia più asciutta all’utilizzo.
  • Per eliminare tutto il siero in eccesso, potete comunque sistemarla in un setaccio e lasciarla sgocciolare per un paio d’ore.
  • Potete aromatizzare le vostre castagnole alla ricotta anche con una bustina di vanillina, da aggiungere o sostituire alle scorze di arancia e di limone, oppure renderle ancora più profumate aggiungendo nell’impasto un cucchiaio di limoncello, di anice o di rum, in base a come le preferite.
  • Per fare in modo che le castagnole alla ricotta assorbano pochissimo olio in fase di frittura mettetele a riposare in frigorifero in una scodella coperta con della pellicola trasparente.
  • Se volete seguire la tradizione friggetele nello strutto.
  • Se invece non amate il fritto e volete qualcosa di più leggero, cuocete le castagnole in forno su una teglia ricoperta da carta forno per quaranta minuti a 170°C.
  • Al posto dello zucchero a velo utilizzate dello zucchero semolato per decorarle e avvolgerle tutte, vedrete che spettacolo!
  • Riempitele con della crema o dei cioccolato per una variante ancora più golosa.
  • Per castagnole di Carnevale alla ricotta croccanti fuori e morbide dentro ricordate che l’olio per friggere dovrà raggiungere una temperatura di 160° C.
  • La frittura delle stesse dovrà essere fatta con la fiamma non troppo alta, così da evitare che si brucino all’esterno ma rimangano crude all’interno.
  • Una volta cotte mettetele su un piatto da portate ricoperto con fogli da carta paglia che tratterranno l’unto in eccesso.

Ingredienti per 30 castagnole circa

270 grammi di farina 00’
125 grammi di ricotta
Buccia di un limone grattugiato
Buccia di un’arancia grattugiata
2 uova
Mezza bustina di lievito per dolci
70 grammi di zucchero semolato
Un pizzico di sale
Zucchero a velo o semolato per decorare


Preparazione delle castagnole di Carnevale alla ricotta

  • In una ciotola capiente fate la classica fontana di farina con il buco al centro.
  •   Mettete al suo interno le uova, lo zucchero semolato, la ricotta, il lievito per dolci, la buccia grattugiata del limone e dell’arancia e il pizzico di sale.
  • Incominciate a lavorare l’impasto fino a trasferirlo su un piano di lavoro infarinato per poi continuare ad amalgamare il tutto.
  • Ottenuto un composto non troppo appiccicoso ma dalla consistenza morbida, prelevate dall’impasto delle piccole porzioni così da formare delle palline grandi come una piccola noce.
  • Formate tutte le castagnole di Carnevale alla ricotta friggetele poche per volta in una padella capiente e dai bordi alti con abbondate olio di semi bollente.
  • Giratele con cura da tutti i lati con un mestolo in modo da avere una cottura dorata e uniforme.
  • Man mano che le castagnole saranno pronte prelevatele dall’olio con un mestolo forato.
  • Ponetele su un piatto da portata ricoperto da carta paglia, così da perdere l’olio in esubero.
  • Infine, ricopritele interamente con dello zucchero a velo o dello zucchero semolato.Castagnole di ricotta

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *