I cavolfiori sono verdure ricche di vitamina c, potassio e fosforo, e se preparati sott’olio, possono essere un ottimo contorno. Queste conserve solitamente vengono preparate nelle lunghe e fredde giornate autunnali. Ingredienti dei cavolfiori sott’olio: Cavolfiori – 2, Olio di oliva, Aceto Bianco – mezzo litro, Peperoncini – 3, Pepe in grani – 15, Origano, Alloro – 2, Chiodi di garofano – 3. La preparazione: mondate il cavolfiore,  tagliate tutte le cime in pezzi di ugual misura e lasciateli ammollo nell’acqua, per circa 15 minuti. Poi, fate bollire l’aceto con i 15 grani di pepe, le foglie di alloro, i peperoncini, i chiodi di garofano e un cucchiaio di origano. Asciugate le cime dei cavolfiori su un panno e lasciateli cuocere nell’aceto bollente, per 5 o 6 minuti. Su uno strofinaccio lasciateli asciugare e poneteli in un vasetto di vetro, coperto di olio di oliva – lasciando il contenitore senza coperchio per una notte. Se opportuno aggiungete altro olio. Passato un mese, potete gustarli in tutta la loro bontà e il loro sapore.


Cavolfiori sott'olio

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

1 commento

  1. […] volta preparati con gran facilità, i carciofini sott’olio – come anche i cavolfiori sott’olio – si mantengono per lungo tempo, così da essere gustati anche in inverno come un antipasto o […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *