In autunno è tempo di conserve. Noi oggi vi spieghiamo come preparare i funghi porcini sott’olio. Che riposti in vasetti di vetro, sono un antipasto o contorno succulento da consumare in inverno.

Ingredienti
Funghi – 1 Kg
Aceto – 300 ml
Uno spicchio d’aglio
Foglie di lauro
Acqua – 1 litro
Olio extravergine di oliva

Preparazione dei funghi porcini sott’olio
Pulite dei piccoli fughi porcini e passateli sotto acqua corrente. Poi, asciugateli e lasciateli su un canovaccio pulito per un’ora per eliminare l’acqua in eccesso.
Successivamente, prendete una pentola e mettevi, l’acqua, l’aceto e l’aglio, portando ad ebollizione, tuffandovi i funghi porcini e cuoceteli per 10 minuti. Una volata che i porcini saranno pronti scolateli e metteteli su di uno strofinaccio. In ultimo, mettete i funghi ancora caldi in barattoli di vetro sterilizzati, con l’aggiunta di uno spicchio di aglio, le foglie di lauro e il sale, ricoprendo il tutto con abbondante olio di oliva extravergine caldo, che dovrà avere una temperatura maggiore di 60⁰C.
Fatte queste operazioni, chiudete i barattoli e lasciate raffreddare il tutto capovolgendo i barattoli, coperti da un telo. Una volta raffreddati, metteteli in un posto fresco e buio e consumateli dopo che saranno trascorsi 3 mesi.


funghi porcini sotto olio


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *