Oggi vi proponiamo come fare il risotto alla melagrana per San Valentino. Un risotto facilissimo e veloce, che vi lascerà stupiti per la sua raffinatezza. Dal sapore dolce ma anche un po’ acidulo, questo frutto tipico del periodo autunnale–invernale, si bilancerà perfettamente con il riso e con la mantecatura finale di burro e grana padano, che smorzerà il sentore un po’ asprigno della melagrana.

Il risotto alla melagrana è il risotto perfetto per San Valentino. Un risotto dal colore rosso acceso – conferito appunto dalla melagrana – simbolo della festa degli innamorati, con pochissime calorie, ricco di antiossidanti e vitamina del gruppo C, che può essere reso ancora più goloso dall’aggiunta di un formaggio cremoso: tipo la robiola.


Unica accortezza ,nella preparazione del risotto alla melagrana, la dovrete prestare nello spremere i chicchi o passarli al passaverdure per poi passarli attraverso un colino per raccoglierne solo il succo. Oppure, nell’eliminare tutta la parte bianca interna alla buccia del frutto, particolarmente amara e che quindi, rischierebbe di rovinare il vostro risotto alla melagrana per San Valentino.

 

Risotto alla melograna: ingredienti e ricetta

Ingredienti per 4 persone: 2 melograni abbastanza grandi – mezzo bicchiere di vino rosso – 25 grammi di grana padano grattugiato – 270 grammi di riso – uno scalogno – 700 ml di brodo vegetale – olio – 20 grammi di burro a temperatura ambiente – sale – pepe

  1. Con un coltello appuntito spaccate delicatamente le melagrane a metà, sgranandole e mettendo i chicchi in una ciotola che metterete da parte. Prendete una passaverdure e mettete i chicchi al suo interno per filtrarne il succo (mettete dei chicchi di melagrana da parte per poi decorare il piatto).
  2. Pendete una pentola e mettete al suo interno dell’olio extravergine di oliva e dello scalogno trito, che farete rosolare per bene in padella con l’aiuto di un mestolo di legno. Unitevi anche il riso e fatelo tostare.
  3. Sfumate il risotto alla melagrana con del vino rosso e bagnate il tutto con il succo di melagrana e proseguite la cottura aggiungendo in une secondo momento dei mestoli di brodo vegetale.
  4. Rimestate proseguendo la cottura del risotto aggiustando di sale e di pepe. Poi unitevi dei fiocchetti di burro a temperatura ambiente e del grana padano grattugiato fresco mantecandovi il risotto alla melagrana.
  5. Infine, guarnite il risotto con i chicchi di melagrana messi da parte precedentemente e servite in tavola.Risotto al melograno per San Valentino