Le costolette di agnello con fagiolini verdi e rucola costituiscono un piatto completo, poiché racchiudono in sé, sia le verdure che la carne. E come le altre ricette proposte precedentemente, sono da portare in tavola soprattutto nel periodo di Pasqua.

Ingredienti per due porzioni
Rucola – 75 grammi
Fagiolini verdi – 250 grammi
11/2 spicchi d’aglio
21/2 cucchiai di olio di oliva
Costolette di agnello – 6
Rametti di rosmarino – 3
Mezzo cucchiaino di semi di finocchio
Sale
Pepe

Preparazione delle costolette di agnello con fagiolini verdi e rucola
Mondate la rucola, lavatela e asciugatela. Poi, mondate anche i fagiolini, lavateli e cuoceteli al dente in acqua bollente salata per 9 minuti. Scolateli, passateli sotto l’acqua fredda e lasciateli sgocciolare. Intanto, sbucciate l’aglio e tritatelo finemente. Dopo ciò, scaldate un cucchiai di olio di oliva in una padella, rosolandovi i fagiolini e l’aglio a fuoco medio per 6 minuti e insaporendo con sale e pepe. Ora, lavate le costolette di agnello, asciugatele, salatele e pepatele da entrambi i lati. A questo punto, lavate il rosmarino, asciugatelo tamponandolo e tagliatelo grossolanamente con le forbici da cucina. Scaldate il restante olio in una padella e fatevi abbrustolire le costolette da ogni lato, insieme ai semi di finocchio e al rosmarino, per 3 minuti. Infine, mescolate l’amalgama a base di fagiolini con la rucola, accompagnandola con le costolette d’agnello.


Costolette di agnello con fagiolini verdi e rucola

Stampa la ricetta