Spaghetti al pomodoro con fagiolini verdi alla calabrese: la ricetta

L’estate è ormai arrivata e noi del La cucina di bacco vogliamo farvi conoscere un primo piatto calabrese, che di certo non più mancare sulla tavola delle famiglie che abitano in questa bella regione.

Stiamo parlando degli spaghetti al pomodoro con i fagiolini verdi. In Calabria, questi spaghetti si portano in tavola spesse volte al ritorno dal mare, quando si ha poco tempo per cucinare ma non per questo, si vuole rinunciare ai profumi e ai tipici sapori estivi in campo gastronomico.


Gli spaghetti al pomodoro con fagiolini verdi che si preparano in Calabria, fanno uso non di fagioli cornetti – anch’essi verdi ma di forma cilindrica, più lunghi e stretti – ma di fagiolini piattoni, chiamati così, appunto, perché la loro forma è sì allungata ma piatta.

Vi consigliamo, inoltre, di rendere questi spaghetti ancora più buoni, aggiungendo infine, un’ abbondante manciata di pecorino fresco grattugiato e buon appetito a tutti!


Preparazione degli spaghetti al pomodoro con i fagiolini verdi alla calabrese

Ingredienti per 4 persone: 400 grammi di fagiolini verdi freschi – 400 grammi di spaghetti – 300 grammi di passata di pomodoro – una cipolla – 2 cucchiai di olio extravergine di oliva – sale – pecorino fresco grattugiato.

  1. Lavate e pulite i fagiolini togliendo le due punte alle due estremità.
  2.  Poi, pelate, lavate e tagliate a pezzetti sottili la cipolla che farete poi rosolare in una padella abbastanza capiente con dell’olio extravergine di oliva a fuoco basso.
  3.     Nel frattempo, cuocete i fagiolini verdi in una pentola in cui avrete messo abbondante acqua salata e una volta che saranno pronti scolateli e tuffateli nella padella con la cipolla.
  4. Proseguite la cottura per un altro poco di tempo e unitevi la passata di pomodoro.
  5. Insaporite il sugo al pomodoro con i fagiolini verdi con sale quanto basta, continuando la cottura.
  6. Mescolate il tutto con un mestolo di legno e intanto cuocete gli spaghetti.
  7. Una volta che la pasta sarà pronta, scolatela ancora al dente e tuffatela nel condimento al pomodoro con fagiolini verdi.
  8. Rimestate ancora una volta e spolverate sugli spaghetti una bella manciata di pecorino fresco grattugiato.

Facebook


Questo articolo è stato letto 481 volte.


Leggi anche...