Il risotto agli asparagi è da considerarsi un primo piatto dal sapore delicato, da prepararsi soprattutto nel periodo primaverile, la stagione degli asparagi,appunto. Esso può essere preparato sia con gli asparagi coltivati che con l’utilizzo degli asparagi selvatici, che è da sottolineare, sono più saporiti e conservano intatto il loro profumo. Ingredienti per 4 persone: Riso – 300 Gr., Asparagi – 400 Gr., Uno scalogno, Un litro di brodo vegetale, Burro – 30 Gr., Parmigiano – 40 Gr., Sale Q.B., Pepe Q.B. Procedura: pulite per bene gli asparagi e fateli cuocere in acqua precedentemente salata per 5 minuti.Scolateli e tagliateli a piccoli tocchetti. Nel frattempo nell’acqua di cottura degli stessi, buttatevi un dado vegetale, che vi occorrerà per ottenere il brodo da utilizzare durante la loro cottura. Ora, tritate lo scalogno finemente, mettetelo in una pentola  con l’olio e fatelo appassire, subito dopo, aggiungete il riso e fatelo tostare per due minuti circa. Una volta fatto ciò, sfumate il tutto con del vino bianco e iniziate a bagnare il risotto con dei mestoli di brodo completandone così la cottura – a metà della stessa, ricordatevi di aggiungere gli asparagi, di salare e mescolare accuratamente. Infine, a cottura ultimata aggiungete del burro e del parmigiano per la mantecatura. Prima di servire in tavola, lasciatelo riposare per due minuti circa.

risotto asparagi