La pasta con il tonno in bianco è un piatto veloce, da portare in tavola quando si ha poco tempo, ma non per questo poco gustoso. Anzi. Volendo catalogare un po’, di questo primo piatto ne esistono quattro varianti, lo si può preparare sia in bianco che con l’aggiunta di qualche pomodorino, con e senza cipolla.

Per la sua semplicità di preparazione si dice che la pasta al sugo al tonno senza pomodoro sia la pietanza per antonomasia degli studenti universitari fuori sede, che magari non hanno molta dimestichezza con i fornelli. Ma non è del tutto corretto. Anzi. Questo piatto, infatti, preparandolo come si deve, è un primo gustoso e ricco, che farà felici molti buongustai.

Vediamo quindi come prepararlo nelle sue due vesioni principali: in bianco e con la cipolla, tendendo presente, come anticipato, che esiste (per entrambe le versioni) la variante con i pomodorini…

Tempo di preparazione: Tempo di cottura: Difficoltà: bassa

Pasta con il tonno in bianco: gli ingredienti

(per 4 persone)

Spaghetti: 400 grammi
Tonno sgocciolato: 200 grammi
Prezzemolo: q.b.
Olio extra vergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe nero:   q.b.
Vino bianco: mezzo bicchiere
Aglio: uno spicchio

Come preparare la pasta con il sugo al tonno senza pomodoro

Fate rosolare lo spicchio di aglio in una padella, nella quale messo un po’ d’olio extra vergine d’oliva

Fate soffriggere l'aglio

Aggiungete il tonno sgocciolato, facendolo insaporire e bagnando con del vino bianco, che farete evaporare. Poi, aggiungete il prezzemolo tritato.

Aggiungete il tonno e il prezzemolo. Levale l'aglio e fate sfumare con il vino

Salate e pepate continuate la cottura per un minuto. Poi, cuocete a parte gli spaghetti in abbondante acqua salata; scolateli al dente e tuffateli nel condimento.

Scolate la pasta al dente e fate terminare la cottura con il condimendo (aiutatevi con dell'acqua di cottura)

Infine, con un po’ di acqua di cottura, amalgamate, impiattate e portate in tavola. Se gradite, aggiungete ancora un altro pizzico di prezzemolo tritato.

La videoricetta della pasta al tonno in bianco

Che formato scegliere per la pasta al tonno in bianco?

Scegliere il formato giusto per la pasta al tonno in bianco è fondamentale, anche se – bene o male – quasi tutti i formati vanno bene, a patto di servirla al dente. Noi della Cucina di Bacco consigliamo gli spaghetti numero 5 oppure le pennette rigate.

Quale tonno usare per una buona pasta al sugo al tonno senza pomodoro?

Anche per quanto concerne la scelta del tonno non ci sono grandi accorgimenti da prendere: l’importante è che scegliate un tonno di qualità, magari all’olio extra vergie d’oliva, anche se potrebbe andar bene quello al naturale. Se optate per quest’ultimo, un consiglio: aggiungete un po’ di olio e.v.o. prima di servrire a tavola. Poi, se proprio volete un nostro consiglio: Rio mare – Filetti di Tonno, all’Olio Extra Vergine di Oliva – 180 g.


Il risultato finale: pasta al tonno in bianco

Vi ricordiamo che, a piacere, potete aggiungere dei pomodorini Pachino a metà cottura del tonno o anche alla fine…

Pasta al tonno in bianco con cipolla

Passiamo ora alla variante della pasta con il tonno in bianco che prevede l’aggiunta della cipolla. Il procedimento è praticamente uguale, a parte in dover soffriggere la cipolla in olio e.v.o prima di buttare in padella il tonno. Naturalmente, bisogna evitare di mettere l’aglio.

Pasta con il tonno in bianco con cipolla: quali sono gli ingredienti per 4 persone?

Spaghetti: 400 grammi
Tonno sgocciolato: 200 grammi
Prezzemolo: q.b.
Olio extra vergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe nero:   q.b.
Vino bianco: mezzo bicchiere
Cipolla: una mezza di cipolla tritata

Come preparare la pasta con il tonno in bianco con cipolla

Fate soffriggere mezza cipolla tritata in una padella e successivamente aggiungete il tonno sgocciolato, facendolo insaporire e bagnando con del vino bianco.

Fate evaporare il vino e aggiungete il prezzemolo tritato. Salate e pepate e continuate la cottura per un minuto. Cuocete a parte gli spaghetti in abbondante acqua salata: scolateli al dente e tuffateli nel tonno e cipolla.

Infine, con un po’ di acqua di cottura, amalgamate, impiattate e portate in tavola. Aggiungete un altro pizzico di prezzemolo. Anche in questo caso, a piacere, potete aggiungere dei pomodorini Pachino a metà cottura o al termine della stessa.

Il risultato finale: pasta con il tonno in bianco con cipolla

Buon appetito!


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *