Gli spaghetti con le seppie in bianco sono un gustoso primo piatto, conosciuto e apprezzato soprattutto nei paesi che si affacciano sul mare.

Sono veloci e semplici da realizzare, senza contare che volendo, potete utilizzare anche delle seppie congelate e già pulite, acquistabili nel vostro supermercato di fiducia. Anche se bisogna dire che delle seppie fresche vi consentiranno di portare in tavola degli spaghetti alle seppie in bianco in un batter d’occhio e con un sapore di mare inaguagliabile.

Vi ricordo che gli spaghetti con le seppie si possono preparare non solo in bianco ma anche in un’altra variante: quella al sugo, che magari vi proporremo più in là…

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di spaghetti
200 grammi di seppie
2 spicchi d’aglio
1 cipolla
Un mezzo bicchiere di vino bianco
Prezzemolo
1 limone
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva


Preparazione degli spaghetti con le seppie in bianco

  • Pulite e lavatele le seppie per poi tagliale a pezzi abbastanza grossi.
  • Tritate poi l’aglio, la cipolla e il prezzemolo abbastanza finemente e soffriggete l’aglio e la cipolla tritati in una padella in cui avrete messo dell’olio extravergine di oliva.
  • Aggiungete poi le seppie a pezzettoni, cuocete il tutto per due minuti circa e ponete nella padella anche la buccia di un limone grattugiata, il prezzemolo trito e amalgamate in tutto.
  • Ora sfumate in tutto con del vino bianco, facendolo evaporare per bene.
  • Salate, pepate e cuocete a fiamma bassa per una ventina di minuti.
  • Intanto, fate cuocere gli spaghetti e una volta pronti scolateli al dente e tuffateli nel sugo alle seppie, amalgamando bene la pasta con tutti gli ingredienti e servendo poi gli spaghetti con le seppie in bianco ben caldi.

spaghetti-con le seppie


Vota la Ricetta
[Total: 13 Average: 2.4]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *