Riso con patate e prezzemolo: la vera ricetta lombarda

Il riso e prezzemolo è un primo tipico della cucina lombarda, conosciuto oramai in tutta la nostra penisola. Questo risotto ha origine nella cucina popolare e contadina di un tempo, dove la fame era tanta e dove ci si ingegnava a preparare piatti semplici con ciò che la terra offriva o che si aveva in casa, ma comunque molto gustosi e nutrienti!

Il riso di patate e prezzemolo si prepara generalmente con il riso che si usa per le zuppe, perché questo primo piatto è a tutti gli effetti una zuppa. Ideale, quindi, sono i chicchi Ribe o di Vialone nano.


Questa deliziosa minestra, che a tutti ricorda un po’ l’infanzia, viene cucinata con pochi e semplici ingredienti: riso, abbondante prezzemolo, burro, brodo di carne, patate, pancetta tesa, cipolla e Asiago Stravecchio grattugiato.

Il risotto ha una cottura abbastanza lenta. In lingua lombarda – e in particolare nell’alto milanese – viene chiamato Ris e erburin. Una minestra di riso buona, leggera, semplice ma che riempie allo stesso tempo lo stomaco.


La ricetta del riso con patate e prezzemolo alla lombarda

Ingredienti per 4 persone: 200 grammi di riso Vialone nano –  mezzo litro di brodo di carne – 2 patate grosse – 20 grammi di pancetta tesa – 20 ml di olio extravergine di oliva – sale – una cipolla bianca piccola – 20 grammi di burro – un mazzetto di prezzemolo – 50 grammi di Asiago stravecchio grattugiato

  1. Tritate in modo fine la cipolla bianca e la pancetta tesa.
  2. Prendete una padella e fatevi riscaldare l’olio extravergine di oliva per poi farvi soffriggere la cipolla tritata e la pancetta.
  3. Successivamente, aggiungete le patate precedentemente pelate, lavate e tagliate a cubetti.
  4. Mescolate il tutto per poi lasciar insaporire per un minuto appena, salando.
  5. Unite il brodo di carne alle patate, e quando bollirà unitevi anche il riso.
  6. Lasciate cuocere il risotto per 15 minuti, fino a quando il riso avrà acquistato una consistenza cremosa e risulterà ben cotto e le patate saranno divenute belle tenere.
  7. Completate in ultimo, il riso con patate con una manciata di prezzemolo fresco, tagliato molto finemente e due cucchiai di formaggio grattugiato e una noce di burro.
  8. Servite il riso con patate e prezzemolo con dell’altro asiago stravecchio grattugiato a parte.

 

Facebook


Questo articolo è stato letto 341 volte.


Leggi anche...