Le farfalle al salmone sono entrate negli anni a pieno diritto nella lista dei piatti più amati e apprezzati della cucina tradizionale italiana. Anche se non c’è un unico e indiscusso metodo per prepararle.

Alcuni sfumano la pasta con il whishy, altri con la vodka. Altri ancora non mettono il concentrato di pomodoro. Altri invece, mettono la cipolla al posto dell’aglio.

Noi vi presentiamo la ricetta che fa uso di due ingredienti propri della cucina italiana: per sfumare, il vino bianco che, tra l’altro si abbina meglio con il pesce e l’aglio al posto della cipolla (che è indicata più per le carni che per il pesce…).

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di farfalle
400 grammi di filetto di salmone fresco
Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
Mezzo bicchiere di vino bianco
200 ml di panna da cucina
Uno spicchio di aglio
Olio extravergine di oliva
Prezzemolo fresco tritato
Sale
Pepe.


Preparazione delle farfalle al salmone

 

  • Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocetevi le farfalle.
  • Intanto, in una padella mettete dell’olio con uno spicchio di aglio, fatelo rosolare per un minuto appena e toglietelo.
  • Aggiungente nella padella il salmone tagliato a pezzetti e fatelo rosolare per circa 5 minuti, quel tanto che servirà per fargli assumere un colore rosa chiaro, uniforme e compatto.
  • Fatto ciò, aggiungete il vino bianco e un cucchiaio di concentrato di pomodoro, amalgamando bene gli ingredienti e salando, continuando a cuocere per altri dieci minuti.
  • Poi, unitevi la panna da cucina e pepate.
  • Mescolate e nel frattempo, scolate la pasta, che aggiungerete al condimento, dando un’altra bella girata a tutti i componenti.
  • In ultimo, impiattate le farfalle al salmone, spolverando con del prezzemolo tritato.

Farfalle al salmone


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *