Linguine con le cozze al sugo: la ricetta partenopea

Oggi, linguine con le cozze, tanto amate al Sud Italia! Uno dei piatti Mediterranei “per eccellenza”.

Le linguine con le cozze al sugo sono famosissime a Napoli. Sono un piatto dal giusto mix tra il sapore un po’ forte delle cozze – che insaporisce in un modo straordinario la pasta – e il sapore delicato della passata di pomodoro. Per ottenere delle buonissime linguine con le cozze al sugo vi consigliamo di acquistare delle cozze di qualità e farle spurgare accuratamente. Le cozze sono infatti note per essere gli spazzini del mare, visto che filtrano l’acqua in cui vivono al fine di nutrirsi, trattenendo però batteri e metalli pesanti.


Dopo una accurata pulizia non dimenticate inoltre di eliminare tutte le cozze che non si saranno aperte durante la cottura. Comunque, se non volete perdere tanto tempo nello spurgare e pulire le cozze, potete sempre farvele pulire dal vostro pescivendolo di fiducia o comprare quelle già pulite e congelate in supermercato.

 

Preparazione delle linguine con le cozze al sugo

Ingredienti per 4 persone: 360 grammi di linguine – un chilo di cozze – un rametto di prezzemolo – 2 spicchi di aglio – mezzo bicchiere di vino bianco secco – 4 pomodori maturi o passata di pomodoro – 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.


  1. Ponete le cozze in un recipiente abbastanza grande, immerse in abbondante acqua fredda.
  2. Fate rimanere a bagno i mitili per mezz’ora, in modo che si liberino dell’eventuale sabbia in esse contenuta.
  3. Passato questo tempo, risciacquatele sotto l’acqua corrente, sgocciolatele di modo che perdano l’eventuale acqua in eccesso e privatele della loro barbetta.
  4. Gettate via le cozze già aperte.
  5. Mettete ora le cozze in una grande pentola, senza che vi sia dell’acqua e lasciatele cuocere col coperchio per 10 minuti a fiamma viva.
  6. Una volta che le cozze si saranno aperte, togliete la pentola dal fuoco e scolatele con l’ausilio di una schiumarola.
  7. Scartate le cozze morte, (non aperte durante la cottura).
  8. Staccate ora le cozze dai loro gusci lasciandone alcune intatte.
  9. Filtrate intanto il liquido di cottura delle cozze, con l’ausilio di un colino, nel quale avrete messo della garza che trattenga eventuali residui di sabbia.
  10. Sbucciate i pomodori, facendoli a striscioline e poi privateli dei semi.
  11. In una padella fate dorare l’aglio pelato e schiacciato, aggiungendovi poi i filetti di pomodoro e il vino bianco secco.
  12. Fate cuocere il tutto per 5 minuti.
  13. Successivamente, unitevi anche le cozze con un coppo del loro liquido di cottura.
  14. Continuate la cottura, rimestando le cozze con un mestolo di legno per pochi minuti e aggiungete del prezzemolo fresco trito. Vi ricordiamo che potete fare a meno di salare perché le cozze sono già belle saporite di suo.
  15. Una volta che le linguine saranno cotte e al dente, scolatele e versatele nella padella con il condimento.
  16. Amalgamate bene le cozze al sugo con le linguine e servitele ancora calde.

COMMENTI

Facebook


Questo articolo è stato letto 464 volte.


Leggi anche...