Oggi, uno stufato per eccellenza! Ossobuchi in salsa di pomodoro e vino rosso.

Ingredienti per 4 persone
Ossibuchi di vitello – 4
Olio extravergine di oliva – 2 cucchiai
Farina – 2 cucchiai
Uno spicchio d’aglio
Cipolle – 2
Mezza costa di sedano
Una carota
Vino rosso secco – 200 ml
Passata di pomodoro – 200 grammi
Brodo di carne – 500 ml
Erbe aromatiche fresche trite – 4 cucchiai
Mezza foglia di alloro
Sale
Pepe

Preparazione degli ossibuchi in salsa di pomodoro e vino rosso
Cospargete la carne di farina, facendola rosolare in una casseruola in cui avrete messo dell’olio d’oliva bollente, rigirandola su se stessa almeno una volta. Intanto, pelate le cipolle e l’aglio. Poi, pulite la carote e il sedano e lavate anch’essi. Fatto ciò, tritate l’aglio, la cipolla, il sedano e la carota, facendola rosolare in padella per 3 minuti, aggiungendo il vino e la passata di pomodoro.
Lasciate sobbollire e nel frattempo, ponete nel sughetto la carne, che coprirete di brodo tiepido e profumerete con metà erbe aromatiche e la foglia di alloro, coprendo con il coperchio e facendo cuocere per circa un’ora. Ricordandovi di girarla e insaporirla con sale e pepe, dopo 30 minuti di cottura.
A cottura terminata, togliete la foglia di alloro e mettetevi le erbe aromatiche restanti. Portate il tavola gli ossibuchi ricoperte di sugo.


Ossobuchi in salsa di pomodoro e vino rosso


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *