Lo zafferano è risaputo essere sin dall’antichità una spezia che abbia la proprietà di mettere di buon umore, ma non solo, si dice, combatta soprattutto lo stress accumulato e lievi stati di depressione. Per i greci questa pianta aveva anche un alto potere afrodisiaco, tant’è che era considerata la spezia dell’amore per eccellenza. Per tutte queste ragioni oggi ve lo vogliamo proporre, in una ricetta semplice e gustosa al tempo stesso: Le tagliatelle allo zafferano.

Ingredienti per 4 persone
Scalogni – 2
Uno spicchio di aglio
Olio extravergine di oliva – 2 cucchiai
Un pizzico di zafferano in stimmi
Vino bianco secco – 200 ml
Tagliatelle – 400 Gr.
Mascarpone – 250 Gr.
Un cucchiaio di prezzemolo tritato
Basilico tritato – 2 cucchiai
Parmigiano – 50 Gr.
Sale e pepe.

Preparazione


Sbucciate gli scalogni e l’aglio e tritateli finemente. Scaldate l’olio d’oliva in una padella e appassitevi scalogni e aglio per circa 3 minuti. Poi unitevi lo zafferano, bagnando il tutto con il vino, insaporendo con sale e pepe. Subito dopo, portate a ebollizione la salsa e proseguite la cottura fino a quando si sarà ridotta della metà. Nel contempo fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata. Incorporate ora il mascarpone alla salsa, riportate a ebollizione e proseguite la cottura a fuoco dolce per altri sette minuti. Una volta distribuite le tagliatelle nei singoli piatti, conditele con la salsa e le erbe, cospargendole di parmigiano a scaglie.

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *