Il pescespada in salsa allo zafferano è un secondo leggero di pesce. Spesso siamo abituati a vedere e mangiare il pescespada con il classico salmoriglio, cioè fatto con olio, sale, prezzemolo e limone, noi ve ne proponiamo uno diverso, ma altrettanto buono allo zafferano.

Ingredienti per 4 persone
Aneto fresco trito – 2 cucchiai
Un pizzico di zafferano
Vino bianco secco – 200 ml
Panna – 150 ml
Un porro
Sale
Pepe
Sedano rapa – 100 grammi
Carote – 2
Una cipolla
Farina – 120 grammi
Olio d’oliva – 6 cucchiai
Succo di due limoni
Tranci di pesce spada – 4

Preparazione del pescespada in salsa allo zafferano
Salate e pepate i pezzi di pescespada, facendoli marinare nel succo di limone. Dopo, infarinateli in 100 grammi di farina e fateli friggere in olio d’oliva caldo per 3 minuti circa, su entrambi i lati. Una volta pronti metteteli in caldo in un piatto.
Intanto, private della buccia la cipolla, il sedano e la carota, tagliandoli poi a dadini e facendo a rondelle il porro. Subito dopo, preparate la salsina di condimento, facendo stufare in padella per 5 minuti la verdura appena tagliata, ricordandovi di mescolare. Aggiungetevi una spolverata della farina rimasta, sfumando con il vino bianco e addizionandovi lo zafferano e la panna, per poi far ridurre il tutto. Salate, pepate e portate i tranci di pesce spada con la salsa. Infine, mettete sul pesce anche una spolverata di aneto fresco tritato.


PesceSpada


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *