Gli spaghetti con il pesce persico al pomodoro sono molto semplici da preparare. Vi basterà infatti, realizzare un soffritto con olio, cipolla, aglio e peperoncino, bagnato con del vino bianco, a cui aggiungerete pomodori pelati a pezzetti e del pesce persico tagliato a tocchetti che poi amalgamerete bene agli spaghetti.

Il pesce persico è un pesce d’acqua dolce, per questo motivo lo si trova per lo più nei laghi dell’Italia del nord, in particolar modo nelle acque del lago di Como e nel lago di Garda. Il suo corpo può arrivare anche ad avere una lunghezza di 50 metri, caratterizzato da toni cangianti che spaziano fra il verde e il blu, con delle strisce più scure che sono il suo segno distintivo.

Nel preparare i vostri spaghetti con pesce persico al pomodoro, mi raccomando di diliscare bene tutti i pesci – specialmente se sapete che dovranno esserci a tavola anche i bambini – perché il persico ha parecchie spine. Spine che sono presenti in tutte le sue varietà: dal persico trota al persico imperiale, fino a giungere al persico sole. Se volete essere sicuri che non ci siano spine nel vostro pesce persico e facendo anche meno fatica nel pulirlo, potete comprare dei filetti di pesce persico già pronto, che potete facilmente trovare nei supermercati.

Altro accorgimento da seguire è quello di stare attenti alla cottura del persico che solitamente ha bisogno di pochissimo tempo per cuocere, grazie alle sue carni tenere e bianche.

Preparazione degli spaghetti con pesce persico al pomodoro

Ingredienti per 4 persone: 350 grammi di spaghetti – un filetto di pesce persico da 400 grammi – 2 pomodori freschi – 2 spicchi d’aglio – mezza cipolla – peperoncino a piacere – vino bianco – olio extravergine di oliva – sale – qualche fogliolina di prezzemolo fresco per decorare.


  1. Mettete a cuocere gli spaghetti e intanto preparate il sughetto con pesce persico al pomodoro.
  2. In una padella capiente dai bordi alti fate un soffritto con dell’olio extravergine di oliva a cui aggiungerete un trito di cipolla e aglio – precedentemente pelati – e del peperoncino lavato e tagliato a tocchetti.
  3. Dopo un poco, bagnate il tutto con il vino bianco, facendolo evaporare.
  4. Subito dopo, tagliate i pomodori pelati a pezzi e aggiungeteli al soffritto.
  5. Salate e fate cuocere il tutto per qualche minuto, unendovi poi il pesce persico fatto a pezzetti.
  6. Una volta che gli spaghetti saranno pronti, scolateli ancora al dente e tuffateli nel condimento di pesce persico al pomodoro, amalgamando accuratamente.
  7. Decorate gli spaghetti al pesce persico al pomodoro con qualche fogliolina di prezzemolo fresco prima di portarli in tavola.
Stampa la ricetta