Le verdure impanate e fritte sono un contorno gustoso e sfizioso. Per prepararle, noi della Cucina di Bacco abbiamo scelto della zucca e dei cavolfiori ma nulla vi vieta di utilizzare che verdure che più preferite!

Le verdure impanate sono veramente facili da fare e richiedono pochissimo tempo. Vi assicuro che le adoreranno tutti anche i bambini!

Alcuni consigli utili

  • La temperatura dell’olio per la frittura non deve essere troppo alta, per cui mantenete il fuoco a fiamma media.
  • Per la frittura utilizzate sempre dell’olio di semi di arachidi o di girasole.
  • Friggete le verdure impanate in abbondante olio bollente e poche per volta in modo da non abbassare la temperatura dell’olio e ottenere un fritto croccante e non unto.Verdure impanate fritte

Ingredienti per 4 persone

300 grammi di cavolfiore
300 grammi di zucca
4 uova
Succo di limone
100 grammi di farina di frumento
500 grammi di pangrattato
100 ml di olio di semi di girasole
Sale
Pepe nero


Preparazione delle verdure impanate e fritte

  • Lavate e mondate il cavolfiore dividendolo poi in piccole cimette.
  • Tagliate a spicchi la zucca per poi sbucciarla e tagliarla in fette dello spessore di un centimetro ciascuno.
  • Fate scottare le verdure in acqua bollente salta per circa un minuto per poi scolarle per bene e condirle con il sale, il pepe nero e il succo di limone.
  • In una ciotola sbattete le uova.
  • Prendete due piatti fondi e riempitene uno con il pangrattato e l’altro con la farina di frumento.
  • Passate quindi tutte le singole verdure prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato.
  • Friggete infine le verdure impanate –  poco per volta –  in una padella dai bordi alti in cui avrete messo abbondante olio di semi bollente e rigiratele spesso per ottenere una doratura compatta e uniforme.
  • Man mano che le verdure impanate e fritte saranno pronte mettetele a scolare in dei piatti da portata ricoperti da carta paglia in modo che perdano l’olio in eccesso.Verdure impanate e fritte

Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *