Spaghettone azzurro alla praiese

Spaghettone azzurro alla praiaiese

La Calabria è ricca di piatti che utilizzano un pesce povero come l’alice per portare in tavola delle delizie come questo spaghettone azzurro alla praiese.

Una rivisitazione dei tipici spaghetti con mollica di pane alla calabrese che si preparano in molti Comuni della costa per il cenone di Natale.

La ricetta che vi proponiamo oggi è una ricetta dello Chef Mario De Lorenzo, sapiente cuoco della tradizione culinaria praiese.

Contenuti dell'articolo

Ingredienti per 4 persone

20 alici fresche di medie dimensioni
200 grammi di pomodorini
400 grammi di spaghettoni
Pane casereccio raffermo sbriciolato
2 spicchi di aglio
Un ciuffetto di prezzemolo
Origano secco Q.B.
Olio di oliva extravergine Q.B.
Sale
Pepe


Preparazione dello spaghettone azzurro alla praiese

  • Riempite una casseruola capiente con abbondante acqua e mettetela sul fuoco a bollire.
  • Nel frattempo pulite le alici privandole delle interiora, della testa e della spina centrale e riponetele in un contenitore.
  • Prendere una padella capiente e versate al suo interno dell’olio extravergine di oliva insieme ad uno spicchio d’aglio trito.
  • Appena l’aglio sarà imbiondito aggiungete le alici fresche insaporendole con del sale, del pepe, del prezzemolo fresco tritato e dell’origano.
  • Non appena le alici cominceranno a sfaldarsi – dopo due o tre minuti di cottura a fiamma vivace – unite anche i pomodorini che avrete precedentemente lavato sotto acqua corrente.
  • Fate quindi amalgamare i pomodorini con il fondo di cottura fino a raggiungere la cremosità desiderata, ricordandovi di non superare mai i cinque minuti di cottura.
  • Fatto ciò spegnete il fuoco e dedicatevi alla cottura della pasta.
  • Raggiunta l’ebollizione dell’acqua in pentola, salate e fate cuocere gli spaghettoni che dovranno essere scolati almeno due minuti prima dei tempi di cottura riportati sulla confezione degli stessi.
  • In una seconda padella dal fondo antiaderente in cui avrete messo dell’olio extravergine di oliva, dell’aglio, dell’origano e del pepe unite anche del pane casereccio sbriciolato con le mani grossolanamente.
  • Fate divenire di un bel colorito dorato il pane sbriciolato, affinchè acquisti la giusta croccantentezza ma senza farlo bruciare, riponendolo poi in un piatto.
  • Rimettete per pochi minuti sulla fiamma il sugo precedentemente preparato in modo che si scaldi nuovamente e unitevi anche gli spaghettoni cotti al dente.
  • Amalgamate con cura tra loro tutti gli ingredienti in modo da far insaporire il tutto, mantecando su fiamma viva.
  • Aggiungete infine un filo di olio extravergine di oliva e un po’ di acqua di cottura della pasta in modo che l’amido in essa contenuta agisca da legante.
  • Impiattare lo spaghettone azzurro alla praiese guarnendo con del prezzemolo tritato e il pane sbriciolato croccante.
  • Un consiglio: se amate il piccante potete, volendo, unire nel soffritto dello spaghettone azzurro alla praiese un peperoncino rosso di Calabria!

    Spaghettone azzurro alla praiaiese


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *