Il pasticcio o lasagna alla zucca è un primo piatto tipicamente autunnale, perfetto per un pranzo con amici e parenti o semplicemente da preparare quando si ha voglia di una pietanza saporita e avvolgente. Originario della Lombardia, questo pasticcio dai colori vivaci è farcito al suo interno con della purea di zucca arricchita dall’aggiunta di strati di parmigiano grattugiato fresco. Mentre l’ultimo strato è composto da fiocchetti di burro da distribuire un momento prima di essere infornato.

Vedrete che il sapore dolce della zucca si sposerà benissimo col sapore un po’ più acidulo e forte del parmigiano grattugiato. Provare per credere!


Per preparare questo pasticcio o lasagna alla zucca potete poi utilizzare sia pasta per lasagne secca sia fresca: nel primo caso propendete per una veloce precottura della pasta in acqua bollente.

Se preferite potete anche apportare delle piccole modifiche alla ricetta per conferire alle lasagne di zucca ancora più gusto, aggiungendo quindi nel ripieno dei pezzettini di speck, oppure, della salsiccia fresca, ancora delle castagne cotte spezzettate o dei funghi porcini trifolati tagliati a pezzetti.

Come preparare il pasticcio o lasagna alla zucca

Ingredienti per 4 persone: 250 grammi di lasagne – un chilo di polpa di zucca – una cipolla – 150 grammi di grana padano grattugiato – mezzo bicchiere di vino bianco secco – 80 grammi di burro – 40 ml di olio extravergine di oliva – noce moscata – sale – pepe.

  1. Sbucciate e pulite accuratamente la zucca, tagliandola poi a strisce.
  2. Subito dopo, cuocetela in acqua leggermente salata.
  3. Nel frattempo che la zucca si lessi, procuratevi una padella e mettetevi al suo interno dell’olio extravergine di oliva insieme a 50 grammi di burro, al quale aggiungerete della cipolla tritata finemente che farete divenire traslucida a fiamma dolce.
  4.  Una volta che la zucca sarà pronta, scolatela, conservando l’acqua di cottura della stessa.
  5. Ora passate la zucca al mixer, bagnandola con poca acqua di cottura, così che si ottenga una salsetta della consistenza di una besciamella molto soffice.
  6.  Trasferite poi il composto di zucca nella padella con il soffritto di cipolla e burro, mescolando il tutto con un mestolo di legno, e unendovi anche un po’ di vino bianco secco e della noce moscata grattugiate in abbondante quantità, così da insaporire ulteriormente il ripiene del vostro pasticcio di zucca.
  7. Quindi continuate la cottura per il tempo ottimale, fino a che tutti i sapori si amalgamino alla perfezione.
  8. Prima di togliere la purea di zucca dal fuoco ricordatevi di salarla e peparla.
  9.  A questo punto, prendete una teglia da forno abbastanza capiente e dai bordi alti e cominciate a formare i vari strati della vostra lasagna. Il primo dovrà essere di purea di zucca con l’aggiunta di una manciata abbondante di parmigiano grattugiato e il secondo di lasagne.
  10.  Continuate in questo modo fino ad esaurire tutti gli ingredienti a vostra disposizione, ricordandovi che l’ultimo strato del pasticcio di zucca dovrà essere di purea di zucca sulla quale aggiungerete dei fiocchetti di burro al posto del parmigiano grattugiato.
  11.  Infornate il pasticcio alla zucca a 180°. Infine, quando il pasticcio o lasagna alla zucca, che dir si voglia, sarà divenuta dorata in superficie, sfornatela e portatela in tavola ancora fumante.