Oggi vediamo come fare i peperoni sott’olio, una conserva dal sapore e dai colori estivi.

Fare i peperoni sott’olio è molto semplice, l’importante è che compriate dei peperoni rossi e gialli grandi, dalla palpa carnosa e senza macchie e poi che sterilizziate bene i vasetti di vetro che alla fine della preparazione dovranno risultare ben coperti di olio in modo che non si formino sacche di aria.

I peperoni sott’olio sono una conserva gustosa e saporita da accompagnare a pietanze a base di carne o di pesce. Un alimento molto salutare e leggero, poiché ricco di acqua ma allo stesso tempo nutriente, contenente vitamina C, vitamina A, carotenoidi e sali minerali.

Per sapere come fare i peperoni sott’olio vi basterà leggere i passaggi della nostra ricetta e avrete nella vostra dispensa un ortaggio prettamente estivo da portare in tavola per tutto l’anno!

Ingredienti per due vasetti

500 ml di vino bianco
4 spicchi di aglio
2 peperoni gialli
2 peperoni rossi
Basilico
Un litro di aceto di vino bianco
Olio extravergine di oliva
Pepe nero in grani
2 cucchiai di sale


Preparazione dei peperoni sott’olio:

  • Lavate i peperoni sotto il getto dell’acqua corrente fredda, togliendo poi il picciolo.
  • Private quindi i peperoni dei semi interni e della parte bianca, tagliandoli poi a listarelle.
  • Procuratevi quindi una pentola capiente e mettetela sui fornelli a fuoco alto, dopo averla riempita con il vino bianco e l’aceto.
  • Una volta che il tutto avrà raggiunto il bollore, unite il sale e i peperoni, facendoli sbollentare per 3 minuti, poco alla volta, ricordandovi di mescolarli nel composto di vino e aceto con un mestolo di legno.
  • Passati i 3 minuti fate scolare i peperoni, sollevandoli con un mestolo forato e metteteli in una scodella.
  • Intanto, pelate e fate a pezzetti gli spicchi di aglio.
  • Con dei fogli di carta assorbente da cucina tamponate i peperoni in modo che perdano il liquido in eccesso e disponeteli in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, alternando i peperoni a striscioline con l’aglio trito, foglioline di basilico e granelli di pepe nero.
  • Proseguite in questo modo fino a riempire tutti i vasetti, stando attenti a schiacciare leggermente i peperoni con i rebbi di una forchetta per far in modo che nei contenitori non si formino bolle di aria.
  • Riempite completamente i vasetti di olio extravergine di oliva, ricoprendovi interamente i peperoni.
  • Sigillate i contenitori con dei tappi a chiusura ermetica e fateli bollire per 10 minuti in una capiente pentola dai bordi alti che andrà colmata di acqua.
  • Trascorsi dieci minuti fate freddare i vostri peperoni sott’olio e deponeteli in dispensa, aggiungendo su ciascuno dei vasetti una bella etichetta adesiva che ne ricordi: giorno, mese e anno di produzione. Peperoni sott'olio
Stampa la ricetta