Nel periodo della preparazione delle conserve di verdura sott’olio e sott’aceto, vogliamo proporvi la ricetta dei peperoni grigliati sott’olio, così che possiate averne una bella scorta per tutto l’inverno, proprio come facevano le nostre nonne. Prepararli è facilissimo e si prestano bene a divenire un gustoso contorno di piatti a base di carne o semplicemente un antipasto sfizioso.

Per ottenere ottimi peperoni grigliati sott’olio vi raccomandiamo di utilizzare peperoni sia rossi che gialli – così da portare in tavola il più possibile i colori dell’estate – con una bella polpa carnosa e soprattutto di qualità.


Le conserve dei più svariati tipi di verdure e frutta in genere – dalle melanzane alla scapece a quelle sott’olio, dall’uva sotto spirito alle ciliegie – sono molto conosciute ed apprezzate soprattutto al sud Italia, con particolare riferimento alla Calabria e alla Sicilia, dove per tutto il mese di settembre le massaie si prodigano a portare aventi la cultura delle conserve più svariate.

 

Preparazione dei peperoni sott’olio

Ingredienti – 1 kilo di peperoni rossi e gialli – 250 ml di vino bianco – 500 ml di aceto di vino – olio evo – sale

  1. Lavate i peperoni accuratamente sotto l’acqua corrente, asciugateli con un canovaccio pulito e arrostiteli sulla fiamma.
  2. A questo punto, privateli delle pellicina esterna, del torsolo, dei semi e dei filamenti interni, quindi tagliateli a strisce piuttosto grandi.
  3. Nel frattempo, prendete una pentola capiente e mettete al suo interno il vino bianco con l’aceto e un cucchiaio di sale.
  4. Una volta che bolliranno tuffatevi i peperoni arrostiti, facendoli bollire per 4 minuti circa.
  5. Quando i peperoni saranno pronti, scolateli dall’acqua in eccesso e fateli asciugare su di un panno pulito, ben separati gli uni dagli altri.
  6. Riponete i peperoni grigliati in vasetti di vetro ancora caldi e precedentemente puliti e sterilizzati.
  7. Poi pressate bene i peperoni e ricopriteli interamente con dell’olio caldo a 60 gradi, facendo sì che non si formino bolle d’aria.
  8. Se passate 12 ore dall’invasamento il livello dell’olio sarà sceso, vi raccomando di aggiungerne dell’altro.
  9. Una volta che l’olio avrà coperto per intero i peperoni grigliati, chiudete i barattoli di vetro con dei tappi a chiusura ermetica e capovolgeteli in modo che si formi il sottovuoto.
  10. Deponeteli poi in un luogo buio e fresco per tre mesi prima della loro consumazione.