Oggi vi proponiamo la vera ricetta del risotto alle seppie. Una ricetta che non ha bisogno di presentazioni visto che è un’istituzione nella tradizione gastronomica italiana. Del risotto alle seppie esistono due versioni quella in bianco e quella con l’aggiunta di pomodori pelati, che è poi la ricetta autentica della nostra gastronomia. Il risotto si accompagna perfettamente con del vino bianco di qualità e ha il vantaggio di essere un primo piatto davvero completo e con poche calorie.

 

Procedimento del risotto alle seppie

Ingredienti per 4 persone: 320 grammi di riso – 400 grammi di pomodori pelati – un chilo di seppie – mezzo litro di fumetto di pesce – uno spicchio di aglio – una cipolla – 8 cucchiai di olio extravergine di oliva – prezzemolo – 2 bicchieri di vino bianco secco – sale – pepe


  1. Ripulite per bene le seppie sotto l’acqua corrente con l’aiuto di un coltello.
  2. Eliminate quindi: gli occhi, la pelle, l’osso e il pacchetto dell’inchiostro.
  3. Fatto ciò, tagliate le seppie a tocchetti.
  4. Prendete un capiente tegame e mettete al suo interno qualche cucchiaio di olio, facendovi soffriggere la cipolla trita insieme a uno spicchio di aglio intero, precedentemente pelato e privato dell’anima.
  5. Dopo un poco, togliete l’aglio e aggiungete nel tegame le seppie, facendole rosolare per 10 minuti circa.
  6. Bagnate il tutto con del vino bianco secco a fiamma alta, per far in modo che la parte alcolica evapori.
  7. Successivamente, aggiungetevi anche i pomodori pelati e cuocete per 15 minuti.
  8. In un secondo tegame dai bordi alti fate soffriggere un poco di cipolla trita in qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva.
  9. A cipolla imbiondita unitevi il riso, facendolo tostare per qualche minuto, fino a che i chicchi saranno traslucidi.
  10. Bagnate ora il riso carnaroli con il rimanente vino bianco, sfumando bene.
  11. Salate e cominciate ad addizionare qualche mestolo di brodo di pesce, fino a coprire tutto il riso, facendolo poi assorbire, ogniqualvolta lo si aggiunge. Mi raccomando di bagnare il riso ogniqualvolta il fumetto – che dovrà coprirlo per intero – si assorbirà.
  12. Di tanto in tanto mescolate con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura del risotto.
  13. 5 minuti prima della fine della cottura del riso versate il condimento alle seppie in tegame col riso e rimescolate il tutto con cura.
  14. Impiattate il risotto alle seppie e arricchitelo con una manciata di prezzemolo fresco trito.