Oggi vedremo come fare la torta al limone classica. Senza particolari creme al suo interno ma ricca di sapore e profumatissima, grazie all’aggiunta di succo di limone e buccia di limone grattugiata.

La torta al limone classica è un dolce tradizionale dalla pasticceria italiana, soffice, alto, fresco e perfetto per rendere felici grandi e piccini.

Cosa ancora più bella è che la torta al limone classica si prepara davvero in poco tempo ed è l’ideale sia per una colazione o una merenda sana e genuina che per un compleanno da festeggiare nella stagione primaverile.

Per fare una torta di limoni soffice e delicata vi consigliamo di utilizzare limoni biologici, perché per prepararla bisogna adoperare sia la scorza che il succo dei limoni, che se sono freschi e genuini sprigioneranno, una volta che la torta sarà in forno, un profumo meraviglioso che invaderà tutta la vostra casa.

Come decorare la torta al limone classica

Ma vediamo tanti modi diversi carine e veloci su come decorare la torta al limone classica che tutti possono fare in casa.

  • Se volete rendere la torta al limone classica ancora più golosa, sostituite il succo di limone con un bicchierino di limoncello o di liquore al limone cremoso. Il risultato sarà di una torta profumata e lievemente alcolica.
  • Per ottenere una torta al limone classica soffice e non secca bucherellate la torta con uno stecchino di legno lungo abbastanza da arrivare fino in fondo al dolce. Una volta cotta, quindi dovrete fare 15 piccoli fori sulla torta e arrivare fino all’interno di essa. Poi, imbevete la torta al limone classica all’esterno e all’interno dei fori con una bagna analcolica realizzata con cinque cucchiai di succo di limone e cinque cucchiai di zucchero a velo.
  • Potete decorare la torta al limone classica in superfice con della glassa di zucchero a limone, stemperando con cura il succo di limone con lo zucchero a velo e distribuendo bene poi la glassa su tutta la superfice della torta, lasciandola infine asciugare completamente.
  • Decorate la superfice della torta con abbondante zucchero a velo e poi tagliate delle fettine di limone molto finemente ed appoggiatele delicatamente sulla superficie del dolce in modo armonioso, oppure, guarnite il centro della torta con delle scorzette di limone candito.
  • Questa torta da credenza dal sapore e dal profumo agrumato si può poi arricchire con una soffice e delicata crema al limone o con della marmellata o ancora aggiungendo gocce di cioccolato, mandorle o pinoli nell’impasto e in superfice.

Cosa abbinare alla torta al limone classica

  • Se volete offrire una bella fetta di torta nel pomeriggio, non c’è nulla di meglio che abbinarla ad un tazza di tè caldo magari verde.
  • Se la torta al limone classica è destinata ad un compleanno cosa che di meglio che abbinarla con un calice di spumante dolce?
  • Per concludere in bellezza una cena o un pranzo con amici e parenti potete abbinare la torta al limone classica con un bel ciuffo di panna fresca, un gelato allo yogurt, al fiordilatte o alla crema. O ancora con un liquore alla crema di limoncello ghiacciato.

Ora che sapete come fare la torta al limone classica, come decorarla e come abbinarla, non vi resta che sapere come conservarla per più giorni.


torta al limone classica

Come conservare la torta al limone classica

La torta al limone classica si conserva per un massimo di cinque giorni all’interno di un contenitore ermetico di plastica chiuso oppure, se ve ne avanza qualche fetta, anche sotto una campana di vetro.

Ingredienti per una torta al limone da 18 – 20 centimetri

2 uova medie a temperatura ambiente
La buccia grattugiata di due limoni
Una bustina di vanillina – 150 grammi di zucchero semolato – 5 cucchiai di succo di limone – 80 ml di Olio di semi
Una bustina di lievito per dolci
200 grammi di farina 00’
Un pizzico di sale
Zucchero a velo per decorare
Burro per ungere lo stampo

Preparazione della torta al limone senza crema

  • In un recipiente abbastanza capiente montate le uova con lo zucchero semolato, la scorza grattugiata di un limone e la vanillina con l’ausilio delle fruste elettriche.
  • Una volta che avrete ottenuto un composto cremoso e al tempo stesso spumoso, aggiungete poco alla volta l’olio di semi e il succo di limone, proseguendo ad amalgamare bene il composto con le fruste elettriche.
  • Quindi unite anche la farina 00’ e il lievito per dolci setacciati, amalgamando tra di loro con cura con le fruste elettriche poste a bassa velocità.
  • Infarinate e imburrate uno stampo per dolci con cerniera e versatevi al suo interno il composto.
  • Fate cuocere la torta al limone classica in forno preriscaldato a 180°C per 30 – 35 minuti circa.
  • Quando la torta al limone classica sarà ben dorata sfornatela e lasciatela raffreddare completamente per poi decorarla in superfice interamente con una abbondante spolverata di zucchero a velo.

    torta al limone classica 1