Noi della Cucina di Bacco vi spieghiamo passo per passo come fare il liquore fragolino in casa. I costi del liquore fragolino non sono molto agevoli, ecco perché potete cimentarvi nella sua realizzazione, magari dopo aver raccolto delle fragoline di bosco. Il suo sapore delicato e aromatico, il suo colore intenso è inconfondibile. Esso può essere consumato a fine pasto – in bicchierini da rosolio – poiché altamente digeribile, o può essere impiegato su gelati o dessert.

Ingredienti per una bottiglia di 1 litro
Alcool a 95° – 500 ml
Acqua – mezzo litro
Zucchero – 600 grammi
Fragoline di bosco – 500 grammi

Come fare un buon liquore fragolino
Pulite, lavate e fate sgocciolare le fragoline di bosco dell’acqua in eccesso. Poi, lasciate che si asciughino su carta da cucina, per poi deporle in un vasetto di vetro a chiusura ermetica, unendovi l’alcool e sigillando il vasetto, che andrà sistemato in luogo buio e fresco per venti giorni, non dimenticando di scuoterlo, ogni tanto. Trascorso questo lasso di tempo, filtrate la miscela, mettendo da parte le fragoline, e portate a ebollizione in una pentola, lo zucchero con l’acqua, lasciando raffreddare, e unendolo allo sciroppo di fragole, amalgamando i due composti e imbottigliando il tutto con l’aggiunta delle fragoline messe da parte in precedenza. Infine, ponetelo in un posto buio e fresco per un mese per poi consumarlo fresco o a temperatura ambiente in bicchierini da liquore.


fragolino


Vota la Ricetta
[Total: 9 Average: 4.8]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *