Oggi vi proponiamo uno dei più classici dolci della cucina italiana: il Tiramisù. Le origini di questo dolce si fanno risalire agli anni 60, poiché poche sono le fonti storiche che ne fanno riferimento, negli anni precedenti a questa data. A contendersi la paternità sono molteplici regioni italiane, tra cui figurano, il Friuli Venezia Giulia, il Piemonte e Venezia. Alcuni attribuirebbero, addirittura, l’invenzione di questo delizioso dolce al cucchiaio ai senesi, che lo prepararono – si racconta – per la venuta in città di un componente dalla famiglia Medici. Tante le similitudini inoltre, con la charlotte, altro dolce che viene preparato anch’esso con i savoiardi, proprio come il Tiramisù.

Ingredienti per 4 persone
Tuorli – 4
Zucchero – 100 Gr.
Mascarpone – 300 Gr.
Savoiardi – 100 Gr.
Cucchiai di Cognac – 100 Gr.
Caffè freddo – 250 ml
Cacao in polvere – per spolverizzare


Preparazione del tiramisù classico:
Sbattete i tuorli in una terrina fino a ottenere un composto schiumoso, sempre mescolando, incorporatevi lo zucchero. Poi, ponete il composto a bagnomaria e continuate a mescolare, fino a quando lo zucchero si sarà sciolto perfettamente. Incorporate il mascarpone a cucchiaiate, lavorando il tutto con il frullatore a immersione.
Ora, in uno stampo rettangolare distribuite metà dei savoiardi. Versate il cognac nel caffè, mescolate e imbevete i biscotti con metà del liquido ricavato, coprendoli poi di crema al mascarpone, alternate gli strati, coprendo in ultimo con la crema.
Fate riposare il tiramisù in frigo, per almeno 8 ore. Cospargetelo di cacao in polvere e servitelo in tavola a temperatura ambientale.

Tiramisù classico

Stampa la ricetta