La Casatella è un dolce che si prepara a Terracina per Pasqua. Questo dolce di tradizione è molto simile, almeno nell’aspetto, alla pastiera napoletana, anche se il ripieno è nettamente differente. La Casatella infatti, non viene farcita con il classico riso della pastiera ma con ricotta, caffè, rum, cannella in polvere. Risultando così, forse ancora più buona e prelibata.

La ricetta è la seguente!

Per la pasta frolla: 500 grammi di farina – 3 uova – un limone – burro Per il ripieno: un chilo di ricotta di pecora – cannella – un bicchiere di caffè liquido – rum – 2 uova – 2 o 3 cucchiai di caffè in polvere – burro per la teglia

Contenuti dell'articolo

Preparazione della Casatella

In una ciotola capiente lavorate la farina insieme alle uova, la buccia di limone grattugiato (per aromatizzare) e un po’ di burro fuso, ottenendo così la vostra pasta frolla. Rivestite di pasta frolla la teglia unta precedentemente con del burro, lasciando un po’ di impasto da parte. Nel frattempo amalgamate bene la ricotta con le uova, il caffè liquido e quello in polvere, aggiungendo poi il rum, 2 dita di cannella in polvere. Riempite la pasta frolla che ricopre la teglia con questo composto e ricoprite la casatella pasquale con delle striscioline di pasta ottenute dalla pasta frolla messa da parte. Fatto ciò, infornate il dolce a 150°C per 15 – 20 minuti.


Casatella


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *