Capretto al mirto

Ingredienti per 4 persone: Un chilo di sella di capretto – 150 grammi di lardo tagliate a fettine sottili – olio extravergine di oliva – pangrattato – un ciuffo di prezzemolo – foglie di mirto – 2 spicchi di aglio – sale e pepe.

Preparazione del capretto al mirto: Tagliate a pezzi non troppo piccoli la sella di capretto, mettendo del sale sulla carne e del pepe per poi girarla dall’altro lato. Avvolgete tutti i pezzi di carne con una fetta di lardo ciascuna e fateli rosolare tutti in una padella da tutti i lati a fuoco bassissimo.

Una volta che la carne di capretto sarà pronta, mettetela in una teglia da forno unta di olio e nel frattempo, cominciate a preparare in composto con cui ricoprire i pezzi di carne avvolti nelle fettine di lardo.

In una ciotola mettete aglio, foglioline di mirto e prezzemolo, tutti finemente tritati e a cui aggiungerete, pangrattato finissimo e un filo di olio. Amalgamate bene il tutto e cospargetelo sui pezzi di cane prima di cuocere nel forno caldo a 180°C per 20 minuti.

capretto al mirto

Capretto con le uova

Ingredienti per 4 persone: Un chilo di capretto – 3 uova – 80 grammi di pecorino grattugiato – olio extravergine di oliva – un bicchiere di vino bianco secco – una cipolla – sale – pepe.

Preparazione del capretto con le uova: Pulite la carne di capretto, asciugatela con un canovaccio e tagliatela a pezzi. In una pentola fate appassite la cipolla tagliata a pezzetti con l’olio e poi aggiungete i pezzi di carne, salate, pepate e fate cuocere il tutto per 10 minuti. Poi bagnate la carne con del vino bianco secco e con un mestolo di legno ogni tanto rigirate il capretto fatto a pezzi.

Intanto, in un recipiente mettete le uova insieme al pecorino grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe. Amalgamate il tutto e una volta che la carne sarà pronta versatevi sopra il composto di uova e pecorino grattugiato. Coprite la pietanza con un coperchio e attendete qualche minuto fino a quando la copertura alle uova si rapprenda un po’ prima di portare in tavola.

Vi ricordiamo che potete preparare con lo stesso procedimento anche un ottimo agnello alle uova.

Capretto con le uova

Cosciotto di capretto alla ciociara

Ingredienti per 4 persone: Un cosciotto di capretto – patate – 2 limoni – rosmarino – olio extravergine – sale – pepe


Preparazione del capretto alla ciociara: La sera precedente di cucinare il capretto alla ciociara preparate un intingolo fatto con olio, succo di limone e rosmarino e immergetevi il cosciotto di capretto ben salato e pepato e punzecchiato qua e là.

La mattina seguente togliete il cosciotto di capretto dall’intingolo e mettetelo ben sgocciolato e cosparso di aghi di rosmarino in una teglia in cui avrete precedentemente messo dell’olio insieme alle patate fatte a pezzetti e salate. Infornate il capretto con le patate a 230°C per 45 minuti, bagnando ogni tanto con il liquido della marinata.

Cosciotto di capretto alla ciociara

Capretto ubriaco

Ingredienti: un chilo di capretto a pezzi – un bicchiere di Barolo – un bicchiere di Marsala – olio extravergine di oliva – 50 grammi di lardo – mezzo bicchiere di grappa – una cipolla – 2 spicchi di aglio – 2 o 3 rametti di rosmarino – sale e pepe.

Preparazione del capretto ubriaco: Mettete sul fuoco un tegame con olio, lardo e cipolla triti, quando il tutto sarà imbiondito aggiungete il capretto, l’aglio, il rosmarino e rosolate il tutto in modo uniforme, mescolando di tanto in tanto la carne con un mestolo di legno.

Salate, pepate e bagnate il capretto con del vino Barolo, facendolo evaporare e bagnando una seconda volta la carne del Marsala, lasciando evaporare nuovamente. Coprite il tegame con un coperchio e continuate la cottura a fuoco moderato per un’ora circa. Una volta che il capretto ubriaco sarà cotto mettetelo su un piatto da portata e deglassate il fondo di cottura della carne con la grappa, filtratelo e irroratevi la carne di capretto prima di servire in tavola.

capretto ubriaco


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *