I Krapfen sono dolci fritti molto simili ai bomboloni italiani, infatti proprio come accade per questi dolci possono essere farciti con creme varie, ma anche con cioccolato o come nelle ricetta classica tedesca, con della confettura di albicocche, per poi essere fritti nell’olio caldo e cosparsi di zucchero a velo. Vi facciamo conoscere la vera ricetta tedesca!

Ingredienti per circa 15 Krapfen:
Farina – 500 Gr.
Una presa di sale
Burro – 75 gr.
Zucchero – 50 Gr.
Tuorli – 2
Mezzo cubetto di lievito di birra
Latte tiepido – 200 ml
Farina – per il piano di lavoro
Confettura – per riempire
Olio o burro chiarificante – per cuocere
Zucchero semolato – per guarnire.


Preparazione dei Krapfen di Carnevale ripieni
In una terrina mettete farina e sale, incorporando poi il burro morbido a pezzetti, lo zucchero e i tuorli d’uovo. Intanto, sciogliete il lievito nel latte appena tiepido e mescolatelo al composto di farina, fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido ed elastico. Poi, coprite il tutto e lasciate lievitare per circa un’ora. Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e lavoratela energicamente sul piano di lavoro infarinato, stendendo una sfoglia dello spessore di 1 cm. Fatto ciò, con una formina per biscotti rotonda, ricavate da metà sfoglia dischi del diametro di 8 cm. Ora, distribuite un po’ di confettura al centro dei dischi di pasta, che ricoprirete con altri dischi di pasta, ricavati con l’impasta messo da parte precedentemente. Disponete i dolci su una spianatoia infarinata e lasciateli lievitare, coperti, per altri 30 minuti. Nel frattempo, portate l’olio a 180° C e adagiatevi i krapfen, poco alla volta, facendoli cuocere per 3 minuti con il coperchio; girandoli poi su se stessi, per un altro minuto. Infine, sgocciolateli su carta da cucina e, ancora caldi, passateli nello zucchero.

Krapfen ripieni


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *