Dopo i tartufi al rum e i tartufi alle mardorle e frutta, abbiamo deciso di proporvi la ricetta dei tartufi al cocco e rum, golosi dolcetti tipici delle festività natalizie, perfetti da offrire ad amici e parenti oppure da gustare come sfiziosi dessert del cenone della Vigilia. Quindi bando alla ciance ed eccovi la ricetta.

Gli ingrediente per preparare tartufi al cocco e rum

100 grammi di nocciole macinate
200 grammi di farina di cocco
80 grammi di zucchero a velo
120 di cioccolato al latte di copertura
80 grammi di burro
2 cucchiai di zucchero vanigliato
80 grammi di mascarpone
80 ml di rum


Preparazione dei tartufi al cocco e rum

  • Senza mettere dell’olio in padella, fate tostare al naturale le nocciole tritate insieme a metà della farina di cocco, fino a quando non cominceranno a sprigionare il loro profumo.
  • Togliete quindi la padella dalla fiamma e lasciate raffreddare il tutto completamente.
  • In una scodella capiente, lavorate con l’aiuto di una frusta elettrica lo zucchero a velo con il burro a temperatura ambiente e lo zuccherò vanigliato.
  • Dopo 10 minuti circa, dovrete ottenere un composto dalla consistenza cremosa.
  • A questo punto, fate fondere a bagnomaria il cioccolato al latte da copertura.
  • Quando il cioccolato sarà completamente sciolto, togliete il pentolino dal fuoco e incorporatevi il mascarpone.
  • Ora, unite al composto di burro la massa di cioccolato e mascarpone, quindi aggiungetevi anche al rum e le nocciole e il cocco tritati.
  • Con un cucchiaio di legno amalgamate con cura tutti gli ingredienti e mettete il composto ottenuto in frigorifero perché si raffreddi completamente.
  • Fatto ciò, con l’ausilio di un cucchiaio, prelevate una piccola quantità di composto e formate delle palline da passare in un piatto da portata in cui avrete messo la farina di cocco rimasta.
  • Deponete infine, i tartufi al cocco e rum in pirottini di carta che andranno conservati in un luogo fresco e al riparo da fonti di luce, prima di essere gustati.

 

Stampa la ricetta