Buck’s frizz o Mimosa Cocktail è una variante del cocktail Bellini – che si prepara con spumante e purea di pesca – del coktail Rossini – che è composta da purea di fragole e spumante – del Tintoretto – preparato con Spumante e melograno.

Il cocktail Mimosa, prende il nome dalla pianta simbolo della festa della donna: la mimosa appunto, perche proprio come lei è di colore giallo. La storia del Cocktail mimosa si intreccia con quella del Buck’s Frizz poiché n due città diverse, in anni simili sono stati creati due cocktail con gli stessi ingredienti ma proporzioni diverse. Il primo creato nel club londinese omonimo il secondo da un barman che lavorava in un raffinato Hotel di Parigi, l’hotel Rizt, nel 1926 – tra l’altro l’ultimo luogo frequentato dalla principessa Diana d’Inghilterra, prima di morire in un tragico incidente d’auto.

Ingredienti: 6/10 di Champagne freddo – 4/10 di succo di arancia


Preparazione del Buck’s frizz o Mimosa

Con l’aiuto di uno spremi arance spremete le arance e versatene il succo nel bicchiere, aggiungendo lentamente lo Champagne e mescolando delicatamente il tutto. In ultimo, versate il cocktail in un flute e decorate con una fetta di arancia.

mimosa

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *