Pronti a degustare un delizioso piatto a base di pesce? Allora è arrivato il momento di preparare lo stoccafisso con patate e olive, un succulento stufato dal sapore gustoso e delicatoUna pietanza, in altre parole, dalle molteplici varianti e dalla preparazione che cambia da regione a regione. Vediamo quindi come preparare questo delizioso secondo.

Ingredienti per 4 persone
Stoccafisso – 800 Gr.
Funghi secchi (porcini o morchelle) – 25 Gr.
Una carota
Una cipolla
Spicchi d’aglio – 2
Una mezza costa di sedano
Cucchiai di olio extravergine di oliva – 3
Pinoli – 50 Gr.
Vino bianco secco – 200 ml
Patate – 500 Gr.
Concentrato di pomodoro – 2 cucchiai
Olive nere – 150 Gr.
Sale


Preparazione
Mettete a bagno il pesce per almeno due giorni, quindi lavatelo bene, asciugatelo e tagliatelo a pezzi, per poi fare ammollare i funghi in acqua bollente per 30 minuti. Intanto, sbucciate la carota, la cipolla e l’aglio, mondando poi il sedano e lavandolo. Ora, tagliate le verdure a dadini e tritate finemente l’aglio. Fatto ciò, scaldate l’olio in una padella e appassitevi le verdure con l’aglio.
Intanto, scolate i funghi, tenendo da parte il liquido di cottura e tagliateli a pezzetti, per poi metterli nella padella con lo stoccafisso e i pinoli, facendoli cuocere per due minuti. Quindi bagnate il tutto con del vino e salate.
Nel frattempo, lavate le patate, pelatele e tagliatele a dadini. Mescolate il concentrato di pomodoro con tre cucchiai di acqua e versatelo con le patate nella padella insieme a tutti gli altri ingredienti. In ultimo, fate sobbollire il tutto per 30 minuti circa, unendovi le olive denocciolate qualche minuto prima della fine della cottura.

Stoccafisso con patate e olive


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *