Il tiramisù alle fragole è una variante del classico e più celebre tiramisù al caffè. Un dolce perfetto per la stagione estiva e primaverile, quando le fragole danno il meglio di sé con il loro colore rosso intenso, dolci e succose.

Un dessert dal gusto non stucchevole e molto più leggero di tanti altri dessert, da portare in tavola quando si hanno ospiti a pranzo o a cena e li si vuole stupire con un dolce cremoso, raffinato e dalla consistenza delicata.

Il nostro tiramisù alle fragole è realizzato inzuppando i tradizionali savoiardi in una bagna fatta non con il caffè ma con succo di fragole e zucchero, poi farcito con un’invitante e golosa crema al mascarpone senza uova, arricchita con pezzettoni di fragole fresche.

Consigli su come servire il tiramisù alle fragole

  • Se a tavola avete dei bambini vi consigliamo di prepararlo senza l’aggiunta di limoncello che si può tranquillamente sostituire con del succo di arancia.
  • Naturalmente, appena il tiramisù sarà completato andrà conservato in frigorifero fino al momento di servirlo in modo che diventi fresco e più piacevole al palato.
  • Una volta tirato fuori dal frigo vi basterà farlo riposare almeno mezz’ora per farlo ammorbidire e facilitarne così il taglio.
  • Scegliete fragole mature ma sode, così saranno facili da affettare e non correrete il rischio di romperle.
  • Per la bagna potete sostituire il limoncello anche con del rum, maraschino, liquore fragolino o in alternativa con del succo di arancia, nel caso avete bambini a tavola.
  • Ricordate che le fragole che utilizzerete dovronno essere lavate solo leggermente per non perdere il loro sapore aromatico.
  • Sistemate il tiramisù alle fragole in un teglia trasparente, in modo che i vari strati di savoiardi e crema siano ben visibili una volta tagliato il dolce, così da ottenere un colorato effetto visivo.
  • Se volete potete anche fare delle coppe di tiramisù alle fragole individuali, così da ottenere un comodo dolce al cucchiaio individuale molto bello da vedersi oltre che da gustare.
  • Aggiungendo anche del cacao in polvere in superficie.  Avrete un dolce ancora più ricco e goloso…
  • Per chi sta seguendo una dieta ipocalorica invece, potete sostituire i classici savoiardi con dei più leggere pavesini.
  • Il tiramisù alle fragole si conserva in frigo per un massimo di due giorni, ricoperto con della pellicola trasparente da cucina, oppure, con dei fogli di carta stagnola ben chiusa.
  • Il tiramisù alle fragole si può servire accompagnato con una pallina di gelato al cioccolato fondente, alle fragole o di arancia. Oppure con l’aggiunta di un ciuffetto di panna fresca.
  • Come quasi tutti i dolci si abbina benissimo con un calice di vino moscato dolce e frizzante.Tiramisù alle fragole

Ingredienti

500 ml di panna fresca
300 grammi di fragole fresche
Estratto di vaniglia
200 grammi di savoiardi
Succo di mezzo limone
250 grammi di mascarpone
2 cucchiai di zucchero semolato
4 cucchiai di zucchero a velo
Un bicchierino di limoncello


Per decorare il tiramisù alle fragole

Altri 200 grammi di fragole
Gelatina in fogli

Preparazione del tiramisù alle fragole

  • Prendete una scodella capiente e mettete al suo interno le fragole per il ripieno: lavate, private del picciolo e fatte a dadini.
  • Aggiungete lo zucchero semolato, il succo di limone e una tazzina di acqua.
  • Mescolate bene il tutto e fate riposare il ripieno con la bagna del tiramisù per almeno 30 minuti, così che le fragole rilascino parte del loro succo.
  • Intanto dedicatevi alla realizzazione della crema.
  • In una ciotola capiente mettete il mascarpone, la panna liquida – fresca di frigorifero – lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia.
  • Amalgamate il tutto con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, fino ad avere una crema compatta e senza grumi.
  • Fate riposare la crema del tiramisù in frigo e riprendete le fragole messe da parte precedentemente.
  • Toglietene dal recipiente solo una metà – che poi andranno nel ripieno –  e iniziate a frullare con un mini piner quelle rimaste nella scodella con il loro succo aromatizzato.
  • In una teglia di 25 cm circa iniziate a comporre il tiramisù alle fragole.
  • Fate un primo strato di crema distribuendola bene e subito dopo imbevete i savoiardi nel succo di fragole e limone a cui aggiungerete un bicchierino di limoncello.
  • Cospargete interamente i biscotti con dell’atra crema con l’aggiunta dei dadini di fragole.
  • Formate quindi un secondo strato con i savoiardi, alternandolo con un altro di sola crema.
  • Con l’aiuto di una spatolina per dolci stendete bene l’ultimo strato di crema e fate riposare il tiramisù alle fragole in frigorifero per almeno quattro ore.
  • Trascorso questo tempo, decorate il tiramisù con le atre fragole fresche tagliate a fettine e sistemate sul dolce in diverse file, fino a ricoprirne completamente la superfice.
  • Spennellate il tiramisù alle fragole con della gelatina trasparente a freddo e fatelo riposare un altro poco in frigo primo di servirlo.Tiramisù alle fragole 1
Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]