I totani stufati alle olive sono un’alternativa alla classica zuppa di pesce, come il caciucco livornese. Un piatto da consumare nelle fredde serate di inverno, magari in compagnia di amici. Alla zuppa di totani e olive potete accompagnare anche del pane grigliato da inzuppare dentro il sughetto.

Ingredienti per 4 persone
Totani con i tentacoli (già puliti) – 600 grammi
Sale
Pepe
Cipolle – 2
Olive verdi denocciolate – 100 grammi
Uno spicchio di aglio
Olio di oliva – 4 cucchiai
Capperi – 2 cucchiai
Polpa di pomodoro – 400 grammi
Vino bianco – 200 ml
Brodo di pesce – 500 ml
Un mazzetto di estragon
Pomodori – 4
Un pizzico di zucchero

Preparazione dei totani stufati alle olive
Lavate e tagliate i totani ad anelli. Poi, tritate aglio e cipolle. Fatto ciò, fate rosolare i molluschi in olio caldo, girando di tanto in tanto e aggiungendo successivamente l’aglio e la cipolla triti, che andranno fatti stufare. Untevi la polpa di pomodoro e mescolate il tutto. Ora, aggiungete il brodo, il vino, le olive, un pizzico di sale, capperi tritati, pepe e zucchero, e fate sobbollire coprendo la pentola con un coperchio per un’ora circa.
Infine, pelate i pomodori, privandoli dei semi. Tritate l’estragon e unite questi ultimi ingredienti allo stufato, che servirete in tavola con del pane.


totani


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *