Le alici arriganate o arraganate non sono altro che un semplice ma gustoso timballo di alici, preparato con l’aggiunta di mollica di pane raffermo, aglio, origano e basilico.

Le alici arriganate, tipiche delle regioni del Sud Italia, quali la Basilicata, la Calabria e in particolar modo la Puglia, ci insegnano che riciclare in cucina è fondamentale e che proprio riciclando, come in questo caso il pane, si possono ottenere delle buonissime pietanze. Con le alici inoltre, si può preparare oltre che le alici arriganate – nelle quali il termine “arriganare” deriva dal pugliese e sta ad indicare tutte quelle pietanze che usano o sono ricoperte da mollica di pane raffermo – un’insalata di alici con prezzemolo e limone.

Ingredienti per 4 persone: un chilo di alici – mollica di pane – aglio – origano – sale – basilico – olio per friggere.


Preparazione delle alici arriganate o timballo di alici

Lavate e pulite le alici, spaccandole a metà e togliendone anche le lische. In una ciotola mettete della mollica di pane con: aglio tritato, origano spezzettato con le mani, sale Q.B. e basilico a pezzetti. In una padella mettete dell’olio, coprendo il fondo con il composto di mollica di pane e poi adagiatevi sopra le alici, ponendole una affianco all’altra, fino a coprire tutta la padella (avendo cura di porle con la parte appena diliscata in su). Coprite il tutto con un altro suolo di mollica di pane e fate cuocere il timballo di alici o alici arriganate, avendo cura di aggiungere un mestolo di acqua, per poi rigirare e far cuocere dall’altro lato. A piacere potete gustare le alici arriganate o timballo di alici anche accompagnate da una spicchio di limone.

alici arriganate


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *